• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Francia > Francia, Hollande incontra i club di Ligue 1: "Nessun passo indietro sulle tasse"

Francia, Hollande incontra i club di Ligue 1: "Nessun passo indietro sulle tasse"

Il governo e i club di calcio si incontreranno per discutere sul provvedimento del Capo dello Stato


Hollande (Getty Images)
Matteo Zappalà (twitter: MattZappa88)

31/10/2013 12:07

FRANCIA HOLLANDE SCIOPERO TASSAZIONE 75% LIGUE 1 / PARIGI (Francia) - "Nessun passo indietro. Non ci sarà nessun pianto per la miseria in cui versano i club di calcio". Il Capo di Stato Francois Hollande risponde con ironia alle proteste delle società sulla maxi tassazione del 75% prevista come contributo di solidarietà. Le squadre di Ligue 1 e Ligue 2, infatti, minacciano uno sciopero dal 29 novembre al 2 dicembre, nel caso non si corregga la norma del governo francese. Hollande incontrerà i rappresentanti dei club e il sindacato calciatori nel pomeriggio all'Eliseo, la sensazione è che si possa abbassare la percentuale richiesta, come auspicato anche dal presidente del Lione Jean-Michel Aulas. "Siamo disposti a versare una tassa di solidarietà, ma non di questi livelli. E' un'imposta pagata paradossalmente soltanto dai club e potrebbe metterci in una situazione difficile". Si attendono sviluppi.




Commenta con Facebook