• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO CAGLIARI-BOLOGNA

PAGELLE E TABELLINO CAGLIARI-BOLOGNA

Kone maestoso , il Cagliari finisce alle corde per la superficialità di Murru, si salva Nainggolan.


Bologna (Getty Images)

30/10/2013 23:47

PAGELLE E TABELLINO Cagliari – Bologna / Cagliari – Continua il buon momento del Bologna alla sua seconda vittoria consecutiva, un maestoso Kone mette in ginocchio i cagliaritani, Nainggolan è l’ultimo a mollare, Murru superficiale.  

 

CAGLIARI

Agazzi 5 – Ha molte responsabilità in occasione del gol del Bologna, poteva certamente fare di meglio sul tiro di Kone, una pecca che macchia la sua prestazione, non ha grandi colpe sugli altri gol.

Pisano 5 – Non riesce a garantire una buona spinta offensiva, in appanno come tutta la sua squadra nella ripresa.

Rossettini 5– Appare quasi appesantito nei confronti degli attaccanti bolognesi, male anche nelle diagonali. 

Astori 6 – Il centrale è il punto di forza della difesa del Cagliari e non a caso è ricercato da molte squadra italiane e non, bello il suo duello con Cristaldo, probabilmente alza bandiera bianca dopo il 2-0.

Murru 4.5 – Inizia la sua partita con un cartellino giallo dopo appena 11’ per trattenuta su Cristaldo, cerca di impensierire la difesa del Bologna proponendosi sulla fascia, rovina la sua prova e quella dei suoi compagni prendendo ingenuamente il secondo cartellino giallo al 52’,superificiale.

Ibraim 6 – Schierato a sorpresa in campo da mister Lopez, il macedone classe 1988, dimostra autorità cercando anche il tiro dalla distanza in più di un occasione purtroppo per lui senza fortuna. Dal 46’ Dessena 5 – Entra nella parte di gara più difficile, risente come tutti dell’espulsione di Murru.

Conti 5.5 – Stasera non si riesce a vedere tutta la sua esperienza grazie anche alla bravura del centrocampo avversario. 

Nainggolan 6.5 – E’ il leader del proprio centrocampo, potrebbe fare la differenza con qualsiasi giocata ma appare svogliato stasera.

Cossu 5.5 – Oggi presenza numero 200 in serie A che avrebbe voluto ricordare in altro modo,gioca una gara piuttosto anonima. Dal 60’ Avelar 5.5 – La sua presenza in campo passa quasi inosservata, soffre come tutti i suoi compagni nel secondo tempo. 

Pinilla 5 – Nel primo tempo appare troppo isolato anche se da solo riesce a tenere impegnata la difesa avversaria, sparisce nella ripresa. Dal 67’ Nenè 5.5 – Entra a partita finita e non fa molto per cercare almeno il gol della bandiera.

Ibardo 5.5 – Nel primo tempo generosamente finisce per andare spesso qualche metro indietro per prendere palla, nella ripresa cerca di farsi vedere maggiormente in avanti con sprazzi di nervosismo. 

All. Lopez 5 – Non riesce a trasmettere cattiveria agonistica positiva ai suoi, tutto si fa più difficile dopo l’espulsione di Murru la sua squadra si disunisce inspiegabilmente. 

 

BOLOGNA

Curci 6 – Molto attento sui pochi tiri cagliaritani, non commette sbavature particolari.

Sorensen 6.5 – Sempre attento a coprire la profondità e molto bene negli anticipi, ordinato. 

Natali sv – Esce per infortunio a partita appena cominciata. Dal 12’ Antonsson 6 – Entra in partita cercando il record mondiale per il cartellino giallo più veloce che prende dopo solo 1’ dal suo ingresso, aiuta i compagni di reparto a contenere gli attacchi cagliaritani. 

Mantovani 6 – Non commette errori degni di nota, costretto a uscire per infortunio. Dal 40’ Perez 6 – Il suo compito è facilitato dall’inferiorità numerica del Cagliari, gioca con sicurezza. 

Garics 6.5 – Lotta come un gladiatore a volte con troppa irruenza come in occasione del cartellino giallo per fallo su Cossu, rapido a mettere in rete la palla dell’1-0. 

Pazienza 7 – Rincorre qualsiasi avversario passi dalle sue parti concedendo una prova di grande corsa e sacrificio, da una galoppata sulla fascia nasce l’assist per il 2-0 di Kone, passa qualche minuto e sigla il 3-0. Dall’81’ Christodoulopoulopos sv

Khirin 6.5 – Lo sloveno ex Inter è ormai una pedina fondamentale nello scacchiere tattico di mister Pioli che stasera gli chiede anche di fare il difensore con buoni risultati. 

Laxalt 6 – Svolge il suo compitino concedendo una prova sufficiente ma senza spunti degni di nota.

Morleo 6 – Da densità al proprio centrocampo giocando con una buona foga agonistica. 

Kone 7  – Nel ruolo di rifinitore dietro l’unica punta Cristaldo si fa valere, da un suo tiro mal respinto dal portiere avversario nasce l’1-0 dei suoi, a tu per tu con Agazzi nella ripresa non sbaglia siglando il gol del 2-0.

Cristaldo 6.5 – Una spina nel fianco costante per la retroguardia avversaria, meriterebbe forse il gol per il lavoro che svolge.

All. Pioli 6.5 – Dopo un inizio di campionato difficile finalmente i suoi sembrano aver ingranato la marcia giusta.

 

Arbitro Orsato 6 – Distribuisce moltissimi cartellini gialli, ma probabilmente questo è il suo modo di arbitrare per tenere sotto controllo la partita. 

 

Tabellino Cagliari - Bologna  0 - 3

 

Cagliari ( 4-3-1-2) : Agazzi, Pisano, Rossettini, Astori, Murru, Ibraimi(46’ Dessena), Conti, Nainggolan, Cossu(60’ Avelar), Pinilla(67’ Nenè), Ibarbo. All: Lopez. 

Bologna ( 3-5-1-1) : Curci, Sorensen, Natali(12’Antonsson), Mantovani (40’ Perez), Garics, Pazienza(81’ Christodoulopoulopos), Khirin, Laxalt, Morleo, Kone, Cristaldo. All: Pioli.

Arbitro: Daniele Orsato.                                                                                                                       Marcatori : 26’ Garics (B) , 58’ Kone (B), 61’ Pazienza (B).                                                                                                          Ammoniti : 11’ Murru (C), 13’ Antonsson (B), 19’ Garics (B), 31’ Cossu (C), 52’ Murru (C), 66’ Pinilla (C), 72’ Morleo (B)                                                                                                                           Espulsi: 52’ Murru.

 

 




Commenta con Facebook