• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Izet Hajrovic su interesse Juventus

Izet Hajrovic su interesse Juventus

Il bosniaco in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it confessa la sua passione per il campionato italiano, indicando un ex Roma come suo modello


Izet Hajrovic(Getty Images)
Giorgio Elia

30/10/2013 12:05

MERCATO JUVENTUS ESCLUSIVO IZET HAJROVIC/TORINO - "Leggere il nome accostato alla Juventus è motivo di grande onore. Stiamo parlando di uno dei club più importanti al mondo. Oggi sono un giocatore del Grasshoppers e difendo la causa di questa squadra, ma in futuro non nego che mi piacerebbe poter giocare nel campionato italiano". Idee chiare per Izet Hajrovic che, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, commenta così il possibile futuro nel nostro campionato.

Da cosa deriva questa grande voglia di Italia nel tuo futuro?

"Il campionato italiano è a mio avviso tra i migliori al mondo, con allenatori importanti e calciatori di livello. Se ho parlato con Lulic del campionato e della Lazio? Sono sincero...Quando ci siamo incontrati in Nazionale non abbiamo mai avuto modo di affrontare questo argomento".

Quali sono le sue caratteristiche e a quale calciatore si ispira? 

"Sono un'ala destra ma anche trequartista all’occorrenza con una buona tecnica individuale e una discreta capacità di saltare l'uomo nell'uno contro uno, in possesso di un buon mancino. Tra i giocatori che apprezzo maggiormente c'è sicuramente Lamela".

Il suo agente Steven Semeraro però sostiene che lei avrebbe difficoltà nel 3-5-2 della Juventus.

"Vorrei intanto precisare che la persona che ha sostenuto questa tesi non è il mio agente. Il mio procuratore è infatti Milos Malenovic. E poi perché non potrei dar il meglio di me nel 3-5-2? Sono stato già impiegato da esterno con questo sistema di gioco nel Grasshoppers. Essere polivalenti nel calcio di oggi è fondamentale e come dimostrato anche con il mio club non avrei difficoltà con questo tipo di assetto tattico".

 




Commenta con Facebook