• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Milan-Lazio, Petkovic: "Non ci saranno errori arbitrali. La Roma soffre ancora per la Coppa Ita

Milan-Lazio, Petkovic: "Non ci saranno errori arbitrali. La Roma soffre ancora per la Coppa Italia"

Le parole del tecnico biancoceleste nella conferenza stampa della vigilia


Vladimir Petkovic (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

29/10/2013 14:03

MILAN LAZIO PETKOVIC / ROMA - Non vuole fermarsi la Lazio che, dopo il successo sul Cagliari, vola a Milano per sfidare il Milan reduce dalla sconfitta e dalle polemiche di Parma. Vladimir Petkovic, nella consueta conferenza stampa della vigilia, analizza il momento delle due formazioni. Ecco le sue parole:

BIG - Sono tutti big in questa squadra, devono sentirsi così e dimostrarlo sia che abbiano 18 che 32 anni. Devono dare tutti tantissimo se vogliamo vincere contro il Milan. Daremo tutto per conquistare i tre punti".

ARBITRI - "Le polemiche del Milan? Se ricordate l'ultima partita della Lazio in casa del Milan vi ricorderete di quell'espulsione dubbia. Ma non mettiamo le mani avanti, mi fido degli arbitri italiani che dimostrano il loro valore anche in campo europeo. Domani non ci saranno errori".

FORMA - "Non capisco il momento che stiamo vivendo noi. Forse ci manca qualche punto e dobbiamo trovare brillantezza nel gioco. Non siamo troppo sotto le aspettative. Abbiamo ambizioni molto più elevate del nono posto e vogliamo tenere duro. Fuori casa dobbiamo crederci di più, consapevoli che possiamo far male a tutti".

SQUADRA - "Il rapporto con i ragazzi è buono, non ottimo perché si può sempre migliorare. I miei giocatori sono veri uomini, molto positivi. Manca ancora un po' di cattiveria, ma cerchiamo di imparare anche questo. Mi è piaciuto il lavoro di Klose insieme a Perea. Miroslav sarà molto importante per lui. Radu è un giocatore intelligente, sa gestirsi e ha un carattere forte. E' importante per la squadra. Gonzalez? Ha avuto qualche problema fisico ma sta tornando".

HERNANES - "E' stanco per la nazionale. Con una pausa tornerà ai suoi livelli e come tutti dovrà dare il massimo".

ROMA - "Ora la nostra parte della città sta soffrendo per le loro vittorie, così come loro soffrono ancora per la Coppa Italia".

MILAN - "Non so se hanno problemi. Sono sempre pericolosi ed il nostro obiettivo è non farli risvegliare".

 




Commenta con Facebook