• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Maurizio Pistocchi su polemiche arbitrali

Maurizio Pistocchi su polemiche arbitrali

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva Maurizio Pistocchi, che cura la moviola per 'Mediaset'


Valeri ha diretto Parma-Milan (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

28/10/2013 13:27

SERIE A MOVIOLA ESCLUSIVO PISTOCCHI PARMA MILAN NAPOLI TORINO JUVENTUS GENOA / ROMA -  La nona giornata del campionato di Serie A, terminata col posticipo Lazio-Cagliari di ieri sera, continua a far parlare di sé anche oggi. Molte, infatti, le polemiche sulla direzione arbitrale di diverse partite. A tal proposito Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva il giornalista Maurizio Pistocchi, che cura la moviola per 'Mediaset'.

PREMESSA - "Quello che ai miei occhi sembra molto evidente - ha esordito Pistocchi in esclusiva ai nostri microfoni - è la differenza di valutazione degli episodi tra il campionato italiano e la Champions League. In Europa, seppur non manchino gli errori, c'è un'applicazione ferrea del regolamento. Da noi, invece, si interpreta e questo dà adito a inevitabili polemiche. Inoltre, c'è una partecipazione inadeguata degli arbitri di porta".

NAPOLI-TORINO - "A questo proposito - ha proseguito Pistocchi a Calciomercato.it - nella partita del 'San Paolo' abbiamo assistito a un doppio errore dell'arbitro di porta Mazzoleni, che fu protagonista anche di una sfortunata direzione arbitrale in occasione della scorsa Supercoppa Italiana tra Napoli e Juventus. Ieri, Mazzoleni ha contribuito a sbagliare in entrambi i rigori fischiati al club partenopeo. Nel primo episodio è Meertens a cercare il contatto, nel secondo il fallo di mano di Glik è involontario".

JUVENTUS-GENOA - "L'intervento di Biondini su Asamoah - ha dichiarato Pistocchi ai nostri microfoni - è palesemente fuori area. Doveri era piazzato benissimo ed è lui in questo caso che vede male, che non riesce a valutare il punto esatto del contatto".

PARMA-MILAN - "La partita è stata diretta in maniera approssimativa da Valeri, che aveva già commesso un errore nella gara contro l'Udinese sul rigore su El Shaarawy. In primis, c'è un fallo da rigore netto su Matri che non è stato fischiato. Poi, la punizione da cui scaturisce il 3-2 è stata avanzata di circa 6-7-8 metri. In quanto al presunto rigore per fallo di mano di Lucarelli, invece, l'arbitro ha deciso correttamente: il difensore non muove il braccio verso la porta ma è già largo e il contatto è casuale".

BILANCIO - "Gli errori ai danni di una grande squadra fanno sempre rumore e in questa giornata tutte le grandi squadre, ad eccezione del Milan, sono state favorite. Anche la Roma non ha gradito di alcun privilegio in questa giornata sfortunata. Sì, la prima ammonizione di Muriel per simulazione non c'era in quanto il colombiano aveva subito il fallo, ma l'arbitro ha commesso un doppio errore perchè poco dopo il giocatore andava espulso per somma di ammonizione. Concludendo - ha dichiarato Pistocchi in esclusiva a Calciomercato.it - siamo alle solite: i grandi club sono 'super-tutelati', le altre squadre restano invece 'cornute e mazziate'".

 




Commenta con Facebook