• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Serie A, Inter-Verona 4-2: Mazzarri ritrova la vittoria

Serie A, Inter-Verona 4-2: Mazzarri ritrova la vittoria

Anticipo pieno di gol al 'Meazza'. I nerazzurri tornano al successo dopo tre gare


Gioia Inter (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

26/10/2013 22:35

SERIE A INTER VERONA / MILANO - Vittoria e sorpasso in classifica per l'Inter. La squadra di Mazzarri cala il poker nell'anticipo contro il Verona: scaligeri ko per 4-2 nella sfida di 'San Siro' valida per la nona giornata di Serie A. Inizio sprint per i nerazzurri, già avanti per 2-0 dopo 12' grazie a Jonathan e Palacio. Martinho accorcia le distanze, ma Cambiasso ristabilisca subito le distanze in un primo tempo più che godibile. Nella ripresa c'è gloria anche per Rolando, prima del secondo gol ospite ad opera di Romulo. L'Inter, ad una sola lunghezza momentaneamente da Napoli e Juventus, torna così al successo pieno dopo tre gare all'asciutto.

 

TABELLINO

Inter-Verona 4-2
9' Jonathan; 12' Palacio; 32' Martinho (V); 38' Cambiasso; 56' Rolando; 71' Romulo (V)

Inter (3-5-1-1): Carrizo; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso (18' st Kuzmanovic), Kovacic (35' st Taider), Nagatomo; Alvarez; Palacio (20' st Belfodil). All.: Mazzarri

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore (38' st Gomez), Moras, Maietta, Agostini (28' st Cacia ); Romulo, Donati (10' st Donadel), Jorginho; Iturbe, Toni, Martinho. All.: Mandorlini

Arbitro: Celi
Ammoniti: Cambiasso, Palacio, Jonathan (I); Cacciatore, Donadel, Iturbe (V)
Espulsi: 48' st Belfodil (I) e Moras (V) per comportamento non regolamentare

CLASSIFICA: Roma 24 punti, Napoli e Juventus 19, Inter 18*, Verona 16*, Fiorentina 15, Atalanta 12*, Lazio e Milan 11, Udinese, Torino e Cagliari 10, Parma 9, Sampdoria 9*, Livorno 8, Genoa 8, Catania 5, Sassuolo 5, Chievo 4, Bologna 3

* UNA PARTITA IN PIU'




Commenta con Facebook