• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Parma > Parma-Milan, Donadoni: "Dobbiamo dare il 110 per cento. Dei rossoneri temo..."

Parma-Milan, Donadoni: "Dobbiamo dare il 110 per cento. Dei rossoneri temo..."

Il tecnico dei gialloblu e' intervenuto in conferenza stampa



26/10/2013 17:24

PARMA MILAN PAROLE DONADONI/ PARMA - Giornata di vigilia in casa Parma. I gialloblu ospiteranno domani al 'Tardini' il Milan di Massiliano Allegri. Il tecnico Roberto Donadoni - intervenuto, come di consueto, in conferenza stampa - ha presentato il match: "Dando il 110 % delle proprie capacità attuali, ponendo l’asticella delle proprie possibilità sempre in alto e con una gara intensa - riporta il sito ufficiale del club - possiamo mettere in difficoltà i rossoneri".

PERICOLI - "Dire se del Milan temo più che Kakà o Balotelli, Birsa o Robinho, sarebbe riduttivo. Tutta la rosa è di altissimo livello ed è composta  da tantissimi nazionali, da giocatori che rientrano e che stanno ritrovando condizione e stimoli. Hanno molte alternative e di qualità ma a noi questo deve interessare poco. Dovremo lavorare prima di tutto su noi stessi".

CONDIZIONI SQUADRA - "Non ci sono cose particolari.  Pavarini ha un problema e se ne sta valutando l’entità mentre Rosi ha avuto un po’ di febbre. Per il resto Obi, che si era fermato dopo aver giocato a Catania, sta proseguendo il recupero della forma ottimale ma non è ancora al top e poi abbiamo sempre out Galloppa, Paletta e Okaka".

JUVENTUS - "In questo momento quella con il Milan è per noi la gara più importante. Una volta terminata questa penseremo a quella di mercoledì e poi  a quella successiva".




Commenta con Facebook