• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > FOTO E VIDEO CM.IT - Udinese-Roma, Garcia: "Non esiste un vice Totti, cambieremo gioco"

FOTO E VIDEO CM.IT - Udinese-Roma, Garcia: "Non esiste un vice Totti, cambieremo gioco"

Il tecnico francese parla ai giornalisti alla vigilia del match contro i friulani


1 di 2
Rudi Garcia (Getty Images)
Rudi Garcia (Calciomercato.it)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

25/10/2013 14:18

UDINESE ROMA CONFERENZA GARCIA DIRETTA / ROMA - Senza Totti e Gervinho, ma con la voglia di continuare la cavalcata trionfale di questo avvio di campionato: la Roma è pronta ad affrontare l'ostacolo Udinese, squadra che ha raccolto tutti i dieci punti all'attivo nel proprio stadio. Alla vigilia del match contro i friulani, Rudi Garcia parla in conferenza stampa: Calciomercato.it seguirà per voi in diretta le dichiarazioni del tecnico francese.

FORMAZIONE - "Non ho ancora deciso: abbiamo perso Totti e quando una squadra perde il suo miglior calciatore non è certo una bella notizia, ma abbiamo dimostrato di essere un gruppo forte e unito. Sfrutteremo le palle alte con Borriello? Non dimenticate che c'è Marquinho e Pjanic potrebbe giocare ppiù alto. Possiamo fare un gioco diverso, ma abbiamo dimostrato di sapere giocare in vari modi".

RECORD - "Pensiamo solo alla prossima partita, senza prestare attenzione a numeri o record. Con l'Udinese sarà una gara difficile contro una squadra che per 22 partite non ha perso in casa: sto pensando a soluzioni per mettere in campo una squadra in grado di vincere".

UDINESE - "Hanno una buona fora e Di Natale che è molto bravo: dobbiamo stare attenti, ma fare il nostro gioco".

GERVINHO E LJAJIC - "Gervinho non sta bene e se non gioca lui la panchina sarà più giovane: Caprari e Ricci sono pronti e mi fido di loro. Ljajic ha avuto problemi a inizio stagione per questo non lo abbiamo voluto rischiare.  È in grado di fare male alle difese avversarie: abbiamo bisogno di lui nel proseguio della stagione".

LAMELA E PJANIC - "Contento di aver mandato via Lamela e di aver trattenuto Pjanic? Il mercato è chiuso dal 2 settembre e va bene così. La cosa importante ora è di non avere altre infortuni lunghi. In allenamento c'è entusiasmo e voglia di vincere".

VICE TOTTI - "Nessuno può essere come Francesco, però possiamo modificare il gioco: con Borriello possiamo sfruttare i cross, con Pjanic e Ljajic abbiamo tecnica. Adem forse è quello più simile a Totti come tipo di gioco. Premi scudetto? È una domanda per il presidente, ma si tratta di cose che ci sono in tutti i club".



\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n\r\n

Commenta con Facebook