• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Joao Santos su Jorginho e Rafael

Joao Santos su Jorginho e Rafael

Calciomercato.it ha contattato Joao Santos, agente del centrocampista del Verona


Jorginho (Getty Images)
Eleonora Trotta Twitter: @eleonora_trotta

25/10/2013 13:02

CALCIOMERCATO INTER E JUVE JORGINHO  / VERONA - A suon di gol (già 5 in 8 gare) e prestazioni convincenti, Jorginho è entrato da tempo nel mirino dei grandi club italiani e stranieri. Secondo le ultime indiscrezioni, soprattutto oltremanica, l'Inter - che sabato accoglierà proprio il Verona - e la Juventus starebbero lottando per aggiudicarsi presto il cartellino del centrocampista nato in Brasile naturalizzato italiano: "Jorginho sta facendo molto bene e sicuramente è un calciatore che diverse squadre importanti stanno seguendo  -spiega il suo procuratore Joao Santos in esclusiva a Calciomercato.it - Ma l'interesse di diversi club non è recente perché lui si sta esprimendo a livelli importanti da anni. Già durante il torneo di Viareggio quando era in prestito al Sassuolo, era monitorato da numerosi osservatori". Poi una precisazione sul suo ruolo, sempre molto duttile: "Può giocare davanti alla difesa ma anche più avanti come trequartista, a destra o sinistra". Un motivo in più per essere nel mirino anche del selezionatore azzurro Cesare Prandelli: "Vista la sua duttilità, penso che sia possibile che sia seguito dal ct insieme a tanti altri giocatori".

RAFAEL - Tra gli assistiti del procuratore brasiliano, spicca anche il nome di un altro protagonista del Verona, il portiere Rafael: "Anche lui sta facendo molto bene - le parole di Joao Santos a Calciomercato.it-. E' in Italia da 7 anni ma in questa stagione si sta confermando anche al primo anno di A. La formazione allenata da Mandorlini ora sta vivendo un momento magico, essendo quarta in classifica".




Commenta con Facebook