• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, agente Insigne: "Ecco perche' Lorenzo non ha giocato a Marsiglia"

Napoli, agente Insigne: "Ecco perche' Lorenzo non ha giocato a Marsiglia"

Il procuratore dell'attaccante partenopeo loda Benitez: "E' coerente, fa ruotare i giocatori"



24/10/2013 12:31

MARSIGLIA NAPOLI AGENTE INSIGNE BENITEZ / NAPOLI - Fabio Andreotti, procuratore di Lorenzo Insigne, ha rilasciato alcune dichiarazioni a 'Radio Crc':

MARSIGLIA-NAPOLI - "Insigne sta benissimo, gode di ottima forma. Contro il Marsiglia non ha giocato perché Benitez è una persona coerente. Il tecnico spagnolo fa girare i giocatori così da favorire la condizione fisica di ognuno. Quest’anno sono tutti importanti ed ogni competizione va onorata. Lorenzo veniva anche da una partita disputata interamente con l’Italia per cui ciò che accade in casa Napoli è coerente".

DUVAN ZAPATA - "Le qualità di Duvan sono state già valutate. Magari non erano apprezzate prima del match di Champions. Il Napoli ha fatto un’operazione molto intelligente comprando Duvan, giocatore di prospettiva e di grande qualità. Probabilmente non è ancora pronto per giocare in partite delicate, ma accanto ad Higuain può crescere tantissimo. L’attacco azzurro è ben attrezzato ma se passa il turno in Europa deve aggiungere qualcosa a centrocampo e rinforzare il reparto difensivo. Duvan sapeva di essere alle spalle di Higuain e Pandev, ma credo che venendo a Napoli abbia fatto un grande salto di qualità".

NAPOLI-TORINO - "Ventura è un 'volpone' e verrà a Napoli con lo spirito di strappare almeno un punto. Il Toro non ha la qualità del Napoli, ma ha carattere e dà filo da torcere. Sono ottimista e credo che il Napoli possa giocarsela per vincere il campionato e fare una bella figura in Champions. Il Torino non dovrebbe essere un grande problema ma non si può sottovalutare la partita".


S.D. 




Commenta con Facebook