• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina-Pandurii, Neto: "Siamo concentrati: la Juve e' il passato"

Fiorentina-Pandurii, Neto: "Siamo concentrati: la Juve e' il passato"

Il numero brasiliano e' intervenuto in conferenza stampa in vista del match di Europa League di domani



23/10/2013 17:02

CONFERENZA STAMPA PAROLE NETO FIORENTINA PANDURII EUROPA LEAGUE/ FIRENZE - Giornata di vigilia in casa Fiorentina. I 'viola' scenderanno in campo domani contro il Pandurii per la terza giornata di Europa League. In conferenza stampa insieme al tecnico Vincenzo Montella si è presentanto un rinato Neto, galvanizzato dall'ottima prestazione di domenica scorsa con la Juventus: "E' stato importante quell'intervento su Marchisio sullo 0-2 - afferma il portiere -, sono contento di aver aiutato i compagni, è quello che cerco di fare sempre".

EUROPA LEAGUE - "Stiamo gestendo bene l'euforia post Juve, già da lunedì ci siamo concentrati per questa gara, ci teniamo molto all'Europa League. Siamo contenti per la vittoria, ma pensiamo a domani. 

TITOLARE - "Io sono sempre stato convinto di poter e voler essere titolare nella Fiorentina, tutto stava nell'avere continuità, e spero di dimostrare sempre il meglio. Voglio migliorare ogni giorno".

AVVERSARI - "Non temo un singolo di loro, penso a tutta la rosa del Pandurii".

AUTOSTIMA - "La partita di domenica a livello psicologico è stata importante, adesso serve continuità, soprattutto per un portiere. Vincere le partite poi ci dà fiducia". 

MODULO - "Tutti i difensori che abbiamo sono molto bravi, giocano quasi tutti, nessun modulo mi rende più sicuro, va bene qualsiasi cosa".




Commenta con Facebook