• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Real Madrid-Juventus, Del Piero: "E' matura per vincere, che ricordi il Bernabeu!"

Real Madrid-Juventus, Del Piero: "E' matura per vincere, che ricordi il Bernabeu!"

L'ex capitano bianconero: "Gli applausi al Bernabeu dopo la doppietta valgono quasi un trofeo"


Alessandro Del Piero (Getty Images)
Marco Di Federico

23/10/2013 09:06

REAL MADRID JUVENTUS DEL PIERO CHAMPIONS LEAGUE / MADRID (Spagna) - Alessandro Del Piero sa come si vince al 'Bernabeu'. Fu sua la doppietta che permise alla Juventus di Ranieri di vincere 2-0 in casa del Real Madrid nel 2008. Oggi i bianconeri vogliono riprovare l'impresa, anche se di fronte c'è un altro Real rispetto a 5 anni fa. "Sarò sempre un tifoso della Juventus. Sono stato giocatore e capitano del club, i tifosi mi hanno dato tanto. Il mio passato non sarà mai cancellato.L'eredità rimane. Potrebbe essere altrimenti dopo 20 anni insieme? - le parole dell'ex capitano bianconero ad 'As' - La Juventus negli ultimi anni ha cambiato il suo percorso, diventando una squadra vincente, una grande squadra. In Europa è diverso, ma il Real dovrà affrontare una squadra matura, con tutta la determinazione possibile e con la necessità di ottenere punti in due partite contro di loro per passare alla fase successiva".

IL BERNABEU - "Nella mia carriera ho ricevuto grandi dimostrazioni di affetto, in Europa e in Italia. Ma voglio soprattutto ricordare due momenti: l'omaggio dei miei tifosi nella mia ultima partita a Torino e gli applausi al Bernabeu dopo la mia doppietta nel 2008. Per me valgono quasi un trofeo a livello individuale. Ricevere una standing ovation al tempio del calcio non ha prezzo".

 

 




Commenta con Facebook