• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Dino Zoff su Conte e Buffon

Dino Zoff su Conte e Buffon

Calciomercato.it ha contattato in esclusiva l'ex portiere e allenatore della formazione bianconera


Antonio Conte (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

21/10/2013 17:14

JUVENTUS ESCLUSIVO ZOFF / ROMA - La Juventus cade a Firenze. Trafitta dal mortifero mancino dell'incontenibile Rossi. Una batosta che mina non poche certezze nell'ambiente bianconero, proprio a ridosso del cruciale match di Champions League nella tana del Real Madrid. Per analizzare il delicato momento della formazione di Conte, la redazione di Calciomercato.it ha contattato in esclusiva Dino Zoff, ex portiere e allenatore della 'Vecchia Signora'.

BATOSTA VIOLA - "Era una partita già vinta, che la Juventus aveva sotto controllo. Forse hanno abbassato un po' la guardia, hanno staccato per un attimo la spina e con una squadra di valore come la Fiorentina non te lo puoi permettere. Oltre ad un problema di leggero appagamento, fisiologico dopo i successi delle ultime stagioni, la squadra di Conte non è ancora al top fisicamente, soprattutto nei suoi uomini chiave. Buffon? E' un problema collettivo, non del singolo".

SCOGLIO REAL - "Adesso mi aspetto una reazione della Juventus in Coppa, serve un risultato positivo per tenere in vita il discorso qualificazione. Il Real è una grande squadra, giocare al 'Bernabeu' non è facile per nessuno, però i bianconeri hanno le armi per far male alla formazione di Ancelotti. Conte sa bene quali sono al momento i problemi della sua squadra. Ha in mano la situazione, non credo che questo avvio un po' stentato sia da attribuire al modulo. Conte ha tante soluzioni in rosa: a Madrid schiererà la formazione più appropriata per quel tipo di partita".

CORSA SCUDETTO - "La Roma sta volando, è una squadra cinica che gioca anche un ottimo calcio. Adesso è presto per fare delle previsioni: siamo soltanto all'ottava giornata di campionato, e poi pure Juventus e Napoli sono due formazioni attrezzate per vincere lo scudetto. Se continuerà di questo passo, però, la Roma diventerà ovviamente la favorita numero uno per il titolo".




Commenta con Facebook