• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Torino-Inter, Ausilio: "Immutata la presenza di Moratti. Guarin deve segnare"

Torino-Inter, Ausilio: "Immutata la presenza di Moratti. Guarin deve segnare"

Il Direttore sportivo nerazzurro ha parlato nel pre-partita di questa sera contro i granata


Fredy Guarin (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

20/10/2013 20:23

TORINO INTER AUSILIO PREPARTITA / TORINO - Mancano pochi minuti al fischio d'inizio di Torino-Inter, prima gara dei nerazzurri dopo le firme tra Moratti e Thohir. Il D.s. Piero Ausilio ha dichiarato a 'Sky Sport': "Sì, Moratti ha fatto un discorso ai giocatori poco fa. La presenza del Presidente è immutata per noi, mentre la notizia del passaggio di proprietà l'abbiamo già metabolizzata in questi mesi in cui appariva imminente. Campagnaro? I suoi problemi nell'ultimo periodo sono diversi e non collegati tra loro: ne ha avuti al polpaccio, alla pianta del piede... lui vuole giocare il Mondiale e per noi è un orgoglio che i nostri ragazzi vengano convocati, ma al ritorno dall'Argentina ha avuto un risentimento al retto femorale. Sarà disponibile dalla prossima settimana".

GUARIN - "Con le sue caratteristiche è doveroso aspettarsi assist e gol. Ha tali qualità che questo periodo per me è solo una circostanza: deve fare gol, perché ha tutti i numeri. Non ci sono discussioni".




Commenta con Facebook