• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Parma > Parma-Verona, Donadoni: "Complimenti a Toni e a Mandorlini"

Parma-Verona, Donadoni: "Complimenti a Toni e a Mandorlini"

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico dei ducali



20/10/2013 00:50

VERONA PARMA DONADONI / PARMA - Roberto Donadoni ha presentato in conferenza stampa la sfida con il Verona che si terrà nel pomeriggio allo stadio 'Bentegodi'. Non potevano naturalmente mancare i complimenti al collega Mandorlini: "Non sono sorpreso per la loro classifica. All'esordio con il Milan, ha messo subito un'impronta importante su quello che intendeva fare. E' una neopromossa, ma non ha solo entusiasmo, sarebbe riduttivo riassumere così i suoi meriti. Ha giocatori con doti tecniche ed esperienza e una ritrovata verve anche da parte di Toni, che ha un percorso ad alto livello".

DUBBI E RIENTRI - "Gargano è rientrato venerdì, non ha particolari problemi se non quello del fuso orario. Ho ancora un paio di dubbi in merito alla gara di domani che conto di sciogliere oggi. Biabiany è con il gruppo da qualche giorno, non è al 100 per cento ma è a disposizione. Direi che i ragazzi stanno bene, si sono allenati con grande piglio, ho tante soluzioni a disposizione e intendo valutarle. Dovremo gestirci bene a livello fisico e mentale, perché andremo poi incontro ad una settimana, la prossima, con 3 partite in 6 giorni. Pavarini dovrebbe rientrare oggi, le sue sensazioni saranno fondamentali. Penso torni a pieno regime, avremo risposte definitive dopo l'allenamento. Bajza si è allenato come sempre con grande attenzione, è un ragazzo sul quale il Parma e il sottoscritto credono. E' tranquillo, non ha tensioni particolari pur sapendo di partire dal primo minuto"

A.B.

 




Commenta con Facebook