• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Roma-Napoli, Benitez: "Pericolo Totti, ma non si assegna lo scudetto"

Roma-Napoli, Benitez: "Pericolo Totti, ma non si assegna lo scudetto"

Il tecnico dei partenopei ha parlato dela sfida di domani contro i giallorossi


Rafa Benitez (Getty Images)
Matteo Zappalà (twitter: MattZappa88)

17/10/2013 12:38

ROMA-NAPOLI BENITEZ CONFERENZA STAMPA / NAPOLI - Intervenuto in conferenza stampa, l'allenatore del Napoli Rafa Benitez ha parlato dell'importante sfida di domani contro la Roma, fondamentale per la rincorsa allo scudetto. Ecco le sue dichiarazioni.

RECUPERO INFORTUNATI - "Sono contento del ritorno di Maggio, Albiol e Higuain. Si sono allenati col gruppo, mentre Zuniga sicuro non ci sarà contro i giallorossi. Deve lavorare in palestra. Albiol e Higuain si sentono al 100%, dobbiamo valutare. Armero e Fernandez, invece, ci raggiungono direttamente a Roma".

MERCATO - "Sono molto contento del mercato che abbiamo fatto e degli sforzi sostenuti dalla società".

GARCIA - "Era un buon allenatore già anni fa, ora è ancora più bravo grazie all'esperienza maturata".

SCUDETTO - "Se vinciamo dimostriamo la nostra forza ma il campionato è una corsa lunga, il risultato di domani non assegna nessuno scudetto".

MARADONA - "Ha un carisma speciale. Dovesse esserci domani? Mi dispiacerebbe non poterlo mettere in campo".

TOTTI - "E' un grandissimo giocatore, dobbiamo essere particolarmente attenti perché fa la differenza. La Roma fa un pressing fantastico, ottima organizzazione che lascia poco spazio ed è per questo che ha subito pochi gol".

INSIGNE - "E' un giocatore di qualità, potrà essere importante per il Napoli e per l'Italia. I 90' di martedì non sono un problema".

IN PULLMAN A ROMA - "Perché andiamo in pullman a Roma? Tra i trasferimenti e il treno ci impiegheremmo lo stesso tempo e poi abbiamo un buon autista".




Commenta con Facebook