• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Zanetti: "Moratti lascia il club in buone mani"

Inter, Zanetti: "Moratti lascia il club in buone mani"

Il capitano nerazzurro ha commentato il passaggio della proprieta' a Thohir


Javier Zanetti (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

16/10/2013 20:07

INTER ZANETTI MORATTI THOHIR / MILANO - Intervistato da 'Sky Sport' il capitano dell'Inter Zanetti ha parlato della svolta societaria con il passaggio della società a Thohir: "La presenza del presidente Moratti oggi alla Pinetina conferma il fatto che il nostro presidente c’è sempre e rimane, lascia l'Inter in buone mani. Dopo questa lunga trattativa ha individuato in queste persone delle qualità importanti per far si che loro insieme al nostro presidente possano fare il bene del nostro club. Ci siamo salutati, mi ha detto che non cambia niente, solo che lui sarà affiancato da un gruppo di persone che aprirà canali importanti per lo sviluppo del club. Lui tiene a questi colori".

RAPPORTO - "Non parlerei di un rapporto capitano-presidente: è un rapporto umano anche con la sua famiglia. Non è mai stato un calcolatore, tutto quello che ha fatto loha fatto con sentimenti veri. Nel mondo del calcio non ci sono più personaggi così. Dopo la presentazione quando sono arrivato qui, insieme a Rambert mi hanno portato nel suo ufficio. Sono fiero di essere stato uno dei suoi primi acquisti e il capitano della sua presidenza".

ANEDDOTO - "Con Zamorano e Colonnese andammo a Forte dei Marmi e stavamo giocando a beach volley. E' arrivato Moratti con la sua famiglia e ha giocato con noi, restando in spiaggia fino a tardi. Poi ci ha invitato a cena a casa sua e siamo rimasti fino a tardi".

RIENTRO - "Non so dove, come e quando, ma mi piacerebbe ritornare in campo".




Commenta con Facebook