• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, agente Insigne: "Coronato un sogno, ora vuole la maglia di Totti"

Napoli, agente Insigne: "Coronato un sogno, ora vuole la maglia di Totti"

NULL



16/10/2013 12:18

NAPOLI AGENTE INSIGNE / NAPOLI - Serata magica per Lorenzo Insigne quella di ieri al 'San Paolo' contro l'Armenia. L'idolo di Napoli è sceso in campo dal primo minuto indossando la maglia dell'Italia, peccato solo non essere andati a segno: "Ieri sera Lorenzo ha coronato ancora un altro sogno -racconta il suo procuratore, Antonio Ottaiano, a Radio Kiss Kiss Napoli- Ad ogni modo, Lorenzo è soddisfatto della sua prestazione e gli è mancato solo il goal, magari quello della vittoria, per rendere la serata perfetta. Il suo obiettivo è confermare la fiducia di Prandelli: il ct sottolinea continuamente che Lorenzo fa parte del progetto e quindi il ragazzo vuole ricambiare la fiducia che gli viene mostrata".

AMICI FLORENZI - "Con Florenzi c'è un ottimo rapporto: Alessandro gli ha rivolto un attestato di stima importante al termine della gara. Hanno condiviso lo spogliatoio anche con la Nazionale Under 21 e tra i due c'è affiatamento anche fuori dal campo perché hanno stima reciproca e grande simpatia. Ovviamente, si sono dati appuntamento a venerdì sera".

ROMA-NAPOLI - "Adesso sta ricaricando le batterie per il big match con la Roma. Sarà una partita molto importante, ma non determinante perché siamo appena agli inizi della stagione. Fisicamente, Insigne sta bene e si farà trovare pronto anche dal primo minuto se Benitez lo riterrà opportuno".

IDOLO TOTTI - "Lorenzo stravede per lui, è uno dei giocatori che ammira di più. Per lui, riuscire a confrontarsi con calciatori di questa levatura è motivo di orgoglio. Scambiare la maglia con lui sarebbe un'emozione straordinaria. In fondo, De Laurentiis ha dichiarato più volte che Lorenzo potrà diventare proprio il Totti del Napoli, inteso come calciatore simbolo della squadra della propria città".

A.B.

 




Commenta con Facebook