• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Qualificazioni Mondiali, da Armero e Pjanic: come e' andata agli altri nazionali della Serie A

Qualificazioni Mondiali, da Armero e Pjanic: come e' andata agli altri nazionali della Serie A

Tanti i calciatori stranieri del campionato italiano impegnati in campo in queste ultime ore


Miralem Pjanic (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

16/10/2013 10:00

QUALIFICAZIONI MONDIALI ARMERO PJANIC STROOTMAN ICARDI NAZIONALI / ROMA - L'ultima tornata di gare di qualificazione a Brasile 2014 ha visto impegnati in campo tanti calciatori stranieri che militano attualmente in Serie A. Vediamo di seguito le situazioni più rilevanti:

In casa Inter, Palacio e Campagnaro sono rimasti in campo per tutti i 90' in Uruguay-Argentina. L'altro 'albiceleste' Icardi ha invece fatto il suo esordio in nazionale al minuto 82. Nelle fila argentine, in campo per 90 minuti anche il laziale Biglia, mentre sulla sponda uruguagia Perez del Bologna ha disputato solo un tempo di gioco (neanche un minuto per il laziale Gonzalez).

Il colombiano Guarin è rimasto sul rettangolo verde per 32' in Paraguay-Colombia, prima di essere espulso dall'arbitro (due cartellini gialli in quattro minuti!). In questa sfida, l'atalantino Mario Yepes ha messo a segno una doppietta. Il Napoli, impegnato venerdì in campionato contro la Roma, vede rientrare piuttosto affaticati Armero e Fernandez, in campo per 90' minuti con le rispettive nazionali. Anche gli svizzeri Inler e Dzemaili hanno disputato l'intera partita contro la Slovenia. Solo panchina, invece, per Behrami, lo spagnolo Reina e il belga Mertens.

Serata di riposo per i giallorossi Torosidis e Strootman. Pjanic, come il laziale Lulic, è invece rimasto in campo tutti e 90 i minuti della sfida tra la sua Bosnia e la Lituania.




Commenta con Facebook