Breaking News
© Getty Images

Inter, Moratti: "Debiti? E' già successo. Impossibile il paragone Suning-Thohir"

L'ex presidente nerazzurro ha parlato del nuovo progetto del club

INTER SUNING MORATTI / MILANO - L'ex presidente dell'Inter, Moratti, che farà parte del nuovo corso nerazzurro in qualità di consigliere, ha parlato all'agenzia cinese 'Xinhua', commentando il passaggio delle quote di maggioranza al gruppo cinese Suning: "Il mio parere è molto positivo in merito a questa operazione. Credo si potranno subito ottenere dei buoni risultati. Con Suning verrà favorita l'internazionalizzazione del club ma al tempo stesso sarà importante il rispetto per i tifosi italiani, così come della squadra e del contesto culturale".

DEBITI - "Quasi tutti i club italiani agiscono con delle operazioni che prevedono conti in rosso. E' qualcosa che è già successo, anche quando ero io a capo dell'Inter. Attraverso delle operazioni, come l'auento delle vendite, gli investimenti e l'organizzazione di eventi, in futuro l'Inter non avrà problemi di questo genere".

SUNING-THOHIR - "Si parla di un gruppo dalla enormi potenzialità. E' impossibile fare paragoni".

L.I.

Serie A   Inter  
FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
Serie A   Inter   Lazio
Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
Serie A   Inter  
Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
Solo due punti in otto partite. La curva contesta, Handanovic e Eder alzano i toni in tv