• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia-Armenia, Insigne: "Che emozione il 'San Paolo'! Totti e Balotelli grandi campion

Italia-Armenia, Insigne: "Che emozione il 'San Paolo'! Totti e Balotelli grandi campioni"

Il giovane fantasista della Nazionale ha parlato in conferenza stampa a Coverciano


Lorenzo Insigne (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

13/10/2013 14:11

ITALIA ARMENIA INSIGNE TOTTI BALOTELLI / COVERCIANO - Lorenzo Insigne potrebbe scendere in campo con la maglia dell'Italia nello stadio 'San Paolo' di Napoli, la sua casa calcistica, nella partita contro l'Armenia. "Sarebbe una grande emozione scendere in campo con la maglia della Nazionale, da calciatore napoletano – ha ammesso Insigne in conferenza stampa a Coverciano –. Io devo convincere Prandelli a portarmi al Mondiale, dando sempre il massimo e conquistandone la fiducia, ma vale lo stesso discorso anche nel Napoli. Conoscendo i napoletani, ci aspetterà una grande accoglienza: è bello andare in queste periferie, in questi campi. Sarà una bella emozione e spero che verrà tanta gente; anzi, ne sono sicuro. Io ho già comprato venti biglietti... ho una famiglia allargata".

DISCRIMINAZIONE TERRITORIALE - "Ne ho sentiti tanti contro il Napoli, ma pensiamo soprattutto a giocare quando sentiamo certi cori. Conosciamo Napoli, sappiamo com'è e andiamo oltre".

BENITEZ - "Mi sta dando tanto, come i miei altri allenatori. Tanti giovani hanno avuto dei cali quando pensavano di essere arrivati: ci vuole tanto per arrivare e un attimo per tornare indietro, quindi bisogna sempre lavorare duro".

TOTTI E BALOTELLI - "Sono due grandi campioni. Noi giovani cercheremo sempre di mettere in difficoltà il C.t., poi lui farà le sue scelte".

SIMBOLO ANTI-CAMORRA - "Sono napoletano e sicuramente sentirò questa situazione più di altri, ma tutti noi della Nazionale andermo a Quarto per stare vicini alle vittime della camorra".




Commenta con Facebook