• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Cannavaro: "Ecco perche' il livello e' calato"

Serie A, Cannavaro: "Ecco perche' il livello e' calato"

L'ex difensore della Nazionale ha analizzato la situazione del calcio italiano


Fabio Cannavaro (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

12/10/2013 12:42

CANNAVARO LOTTA SCUDETTO / MILANO - Nel corso di un'intervista a 'Radio Deejay' l'ex Pallone d'Oro Fabio Cannavaro ha detto la sua sul campionato italiano: "Il livello è un po' calato e dispiace perché noi siamo l'Italia. Soprattutto in difesa c'è carenza, molte grandi puntano su giocatori stranieri. Non si insegna più a marcare l'avversario, si punta sui difensori che sanno giocare. Per me un difensore centrale deve prima di tutto pensare a non far prendere gol. Ai miei tempi si giocava per strada e poi andavi a scuola calcio. Oggi invece si lavora meno con il pallone. Sulle palle inattive serve attenzione nel calcio e si vedono tanti errori di concentrazione".

COVERCIANO - "Il corso è importantissimo, ma ogni allenatore ha le sue convinzioni. Io ho le mie che derivano dalle esperienze che ho vissuto. Il corso è bello perché si discute di ogni posizione".

ROMA - "Garcia lavora anche a uomo in certe situazioni e questo dipende dall'attenzione che il tecnico mette nella fase difensiva".




Commenta con Facebook