• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Ljajic: "Battiamo il Napoli, solo la Juventus e' piu' forte di noi"

Roma, Ljajic: "Battiamo il Napoli, solo la Juventus e' piu' forte di noi"

L'attaccante serbo non ha dubbi sul big match di venerdi' prossimo


Ljajic (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

12/10/2013 11:16

ROMA LJAJIC NAPOLI JUVENTUS / ROMA - Nessun dubbio: Adem Ljajic crede che la Roma è più forte del Napoli e può puntare allo scudetto. A meno di una settimana dallo scontro al vertice, l'attaccante serbo parla in un'interivsta a 'Il Tempo': "Non mi aspettavo questo avvio: siamo stati fantastici, ma dobbiamo continuare a pensare di partita in partita come ci chiede Garcia. Scudetto? L'ho detto per primo quando sono arrivato: l’unica squadra più forte di noi è la Juventus. Altre 4-5, compresi noi, possono lottare per il secondo posto".

NAPOLI - Ljajic parla così della partita contro il Napoli: "Loro sono candidati allo scudetto, hanno campioni di livello internazionale, ma se noi giochiamo come nelle prime sette partite li battiamo: non siamo inferiori. Florenzi e Gervinho? Se continuano così posso andare a anche a casa, non c'è problema: sono fortissimi".

TOTTI - "Giocare da centravanti al suo posto? Non ci voglio neanche pensare: questa Roma non sarebbe la stessa senza Totti. Gli auguro di continuare per altri cinque anni".

MONTELLA E GARCIA - "Montella è stato il primo allenatore a capirmi, anche quando giocavo male ci metteva sempre una buona parola. Garcia ha il suo stesso modo di vedere il calcio. Milan? Mai parlato con nessuno dei rossoneri. Non abbiamo trovato un accordo con la Fiorentina e il mio procuratore mi ha detto che tra le squadre interessate c’era la Roma. 'Andiamo lì' è stata la mia risposta". 




Commenta con Facebook