• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > Qualificazioni Mondiali, Danimarca-Italia 2-2: doppio Bendtner, ma Aquilani salva gli azzurri

Qualificazioni Mondiali, Danimarca-Italia 2-2: doppio Bendtner, ma Aquilani salva gli azzurri

Azzurri in vantaggio con Osvaldo poi arriva la rimonta danese e il pari nel recupero


Nicklas Bendtner (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

11/10/2013 22:05

QUALIFICAZIONI MONDIALI DANIMARCA ITALIA BENDTNER / COPENAGHEN (Danimarca) - Sembrava essere la serata di Bendtner, vecchia (ma non troppo) conoscenza del calcio italiano: invece una deviazione di Alberto Aquilani, su tiro di Osvaldo, salva l'Italia in casa della Danimarca. Il 2-2 finale è figlio di una partita che ha visto l'Italia giocare discretamente nel primo tempo, ma soffrire la voglia di vittoria danese nella ripresa.

Al 28' un bel gol di Osvaldo apre le marcature; la gioia dura poco perché Bendtner prima del riposo firma il pari. I secondi 45' sono una sofferenza per gli uomini di Prandelli: i danesi colpiscono un palo e una traversa, prima che Bendtner, ancora lui, batta Buffon dopo essersi arrampicato in cielo. Gli azzurri sembrano non averne più, ma in pieno recupero Aquilani devia in rete un tiro di Osvaldo e sigla il definitivo 2-2: la vendetta (Euro2004, ricordate?) è servita. 

DANIMARCA-ITALIA 2-2

28' Osvaldo (I), 45' e 79' Bendtner (D), 90' Aquilani (I)

CLASSIFICA GRUPPO B: Italia 21, Bulgaria 13, Danimarca 13, Armenia 12, Repubblica Ceca 12, Malta 3.





Commenta con Facebook