• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League, Mourinho: "Balotelli e Neymar mi intristiscono"

Champions League, Mourinho: "Balotelli e Neymar mi intristiscono"

Il tecnico del Chelsea invita la Uefa a prendere provvedimenti contro i tuffatori



07/10/2013 13:05

MOURINHO UEFA SIMULATORI TUFFATORI / LONDRA (Inghilterra) - José Mourinho condanna Balotelli, Neymar e tutti coloro che come loro provano a trarre in inganno l'arbitro simulando o tuffandosi in area a caccia di un rigore. Lo 'Special One' invita la Uefa a prendere sanzioni esemplari e seri provvedimenti: "Si è visto chiaramente in Champions che esiste la cultura del tuffo. Si è visto con gli episodi di Neymar a Glasgow contro il Celtic e di Balotelli ad Amsterdam contro l'Ajax. Queste azioni mi intristiscono e mi preoccupano perché anche io sono in Champions League -le parole evidenziate da 'Tuttosport'- Klopp è stato squalificato due partite per aver parlato con l'arbitro o il quarto uomo, e invece che si fa con Neymar e Balotelli? È compito delle autorità calcistiche mettere mano alla questione. Io non sono nessuno, do solo la mia opinione. Ma se non si interviene, la prossima settimana lo faranno di nuovo".

CORRETTEZZA - "I miei giocatori sanno per certo che avranno un problema con me se simulano. Ho detto molte volte che è una cosa che odio e che è una cosa sbagliata. Cercare di far espellere un giocatore è una vergogna. Se dovessi vincere una partita grazie a un comportamento scorretto dei miei giocatori, li criticherei duramente".

A.B.

 




Commenta con Facebook