• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato, panchine bollenti: oltre Allegri rischiano tre allenatori

Calciomercato, panchine bollenti: oltre Allegri rischiano tre allenatori

Torna in discussione la posizione di Di Francesco, in bilico anche Pioli e Rossi


Delio Rossi (Getty Images)
Maurizio Russo

07/10/2013 10:33

CALCIOMERCATO SERIE A ALLEGRI DI FRANCESCO PIOLI ROSSI / ROMA - La pausa per le Nazionali sarà l'occasione per molte squadre di Serie A di fare un primo bilancio. E a tremare come al solito sono gli allenatori di quelle formazioni che stanno tradendo le aspettative prestagionali. Detto di Allegri al Milan (rileggi qui), almeno altri tre panchine sono diventate bollenti. La prima è quella di Eusebio Di Francesco: dopo il clamoroso 0-7 contro l'Inter il suo esonero pareva scontato, ma poi il Sassuolo inanellò due bei pareggi in rimonta contro Napoli e Lazio che sembravano poter dare una svolta alla stagione neroverde. La sconfitta di ieri contro il Parma in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo ha nuovamente cambiato le carte in tavola.

Non se la passa bene nemmeno Delio Rossi alla Sampdoria. Il patron Garrone aveva chiesto una reazione dopo il derby perso ed anche contro il Torino i blucerchiati non hanno mollato, agguantando il pareggio nel recupero. Ma manca quel successo che possa riportare il sereno in Liguria. Situazione praticamente identica a Bologna per Stefano Pioli: il club rossoblu gli ha più volte confermato la fiducia, ma l'1-4 rimediato contro il Verona non è stato digerito da tifosi e dirigenza. Alla ripresa del campionato saranno ancora tutti al loro posto?




Commenta con Facebook