• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio-Fiorentina, Petkovic: "Loro hanno piu' pressione. Non meritiamo la squalifica"

Lazio-Fiorentina, Petkovic: "Loro hanno piu' pressione. Non meritiamo la squalifica"

L'allenatore biancoceleste prepara la gara di domani sera contro i gigliati di Montella


Vladimir Petkovic (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

05/10/2013 16:16

LAZIO FIORENTINA PETKOVIC CONFERENZA STAMPA / FORMELLO - Vladimir Petkovic crede molto in questa Lazio. Il tecnico biancazzurro ha parlato di molti argomenti nella conferenza stampa della vigilia della partita contro la Fiorentina. A cominciare dalla squalifica in Europa League: "E' difficile commentare di nuovo queste cose. La nostra squadra non merita questo trattamento e queste penalizzazioni: spero nel ricorso, voglio ottener euna partita di calcio. La Fiorentina era data tra le favorite a inizio stagione, e punta ad arrivare lontano: vedremo chi avrà più freschezza, entrambi veniamo da trasferte lunghe. La Lazio ha ripreso a girare anche senza certi elementi importanti della rosa, servono conferme però".

HERNANES E I GIOVANI - "Hernanes? Ci sono alti e bassi, ma l'ho visto in crescendo. Col Trabzonspor stavano andando male le cose: abbiamo preso tre gol con pochi tiri e pochi sbagli, ma per la convinzione c'è stata una svolta. Non sapevo cosa aspettarmi dai nuovi, ma si sono comportati egregiamente. I giovani, d'altronde, sono importanti come tutti gli altri: la rosa sarà allargata al ritorno degli infortunati. Noi lavoriamo per valorizzare i talenti in erba".

JUVENTUS - "La sconfitta coi bianconeri ha disturbato certi equilibri, si è creata negatività specialmente dall'esterno. Quando c'è un terremoto servono alcune scosse per risistemare il tutto".

SOSTITUZIONI E SOSTA - "Anch'io ogni tanto azzecco un cambio... Sono contento che stia arrivando la sosta, abbiamo tanti infortunati e 11-12 convocati in Nazionale. Sarà utile per avere tonicità ad aprile".

SVOLTA VIOLA - "Una vittoria per svoltare in campionato? Ci vorrà qualcosa in più di quanto visto a Trebisonda, almeno il 20% da ogni giocatore. Loro avranno più pressione di noi. Ci separa un punto ma il campionato è all'inizio".

CRESCITA - "Ho visto problemi più di testa che di gambe. Abbiamo lavorato per mantenere la forma ottimale il più a lungo possibile, anche vedendo quanto successo l'anno scorso. Battendo la Fiorentina potremo dare ossigeno alla mente e al corpo".




Commenta con Facebook