• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Fantacalcio, settima giornata: ecco i consigli della redazione

Fantacalcio, settima giornata: ecco i consigli della redazione

Tutti i protagonisti della prossima giornata di campionato valutati partita per partita


Gervinho (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

04/10/2013 15:05

CALCIO FANTACALCIO SERIE A SETTIMA GIORNATA BORSINO REDAZIONE / ROMA- Dopo la settimana dedicata alle coppe europee, la Serie A torna in campo per il settimo turno. La giornata sarà inagurata sabato alle 18 dall'anticipo tra Chievo ed Atalanta a cui farà seguito il big match tra Inter e Roma. Domenica alle 12.30 si sfideranno Parma e Sassuolo. Le altre gare sono in programma alle 15, ad eccezione di Juventus-Milan che sarà il posticipo domenicale assieme a Lazio-Fiorentina.

 

CHIEVO-ATALANTA

Scontro salvezza tra due squadre che finora sono state discontinue. Il Chievo di Giuseppe Sannino viene dalla sconfitta con il Catania mentre l'Atalanta di Stefano Colantuono è reduce dal successo casalingo sull'Udinese. Nei clivensi consigliamo Estigarribia, Thereau e Paloschi. Evitate Bernardini e Sardo. La sorpresa può essere Sestu. Tra gli orobici affidatevi a Cigarini, Bonaventura e Denis. Sconsigliamo Bellini e Carmona. Attenzione al buon momento di Maxi Moralez.

 

INTER-ROMA

Primo big match di giornata. L'Inter di Walter Mazzarri è reduce dal pareggio col Cagliari e vorrà senza dubbio regalare al proprio pubblico una prova di grande intensità. La Roma di Rudi Garcia è ancora a punteggio pieno e cercherà di continuare a stupire. Nei nerazzurri consigliamo Cambiasso, Alvarez e Palacio. Evitate Pereira. La sorpresa può essere Kovacic. Tra i giallorossi affidatevi a Gervinho, Totti e Florenzi. Sconsigliamo Castan e Torosidis. Attenzione agli inserimenti di Strootman.

 

PARMA-SASSUOLO

Derby emiliano tra due formazioni che stentano a decollare. Il Parma di Roberto Donadoni ha nella discontinuità il suo più grande difetto mentre il Sassuolo di Eusebio Di Francesco sta ancora prendendo le misure alla massima serie. Nei ducali consigliamo Biabiany, Parolo e Cassano. Evitate Felipe ed Acquah. La sorpresa può essere Palladino, apparso in forma contro la Fiorentina. Tra i neroverdi affidatevi a Kurtic, Zaza e Berardi. Sconsigliamo Bianco e Magnanelli. Attenzione al senso del gol di Floro Flores, anche a gara in corso.

 

BOLOGNA-VERONA

Altro scontro salvezza tra compagini che si stanno comportando in maniera opposta. Il Bologna di Stefano Pioli è una delle grandi delusioni stagionali mentre il Verona di Andrea Mandorlini sta stupendo tutti con un avvio difficilmente pronosticabile. Nei felsinei consigliamo Kone, Diamanti e Cristaldo. Evitate Antonsson e Perez. La sorpresa può essere Rolando Bianchi. Tra gli scaligeri affidatevi a Jorginho, Toni ed Iturbe. Sconsigliamo Agostini. Attenzione al probabile rientro di Martinho.

 

CATANIA-GENOA

Match tra due squadre dal rendimento simile. Il Catania sta deludendo anche se viene dal successo interno sul Chievo. Il Genoa è reduce dallo 0-2 patito col Napoli che è costato la panchina a Fabio Liverani, sostituito da Gian Piero Gasperini. Negli etnei consigliamo Plasil, Castro e Bergessio. Evitate Tachtsidis e Rolin. La sorpresa può essere Barrientos. Tra i grifoni affidatevi a Vrsaljko, Lodi e Gilardino. Sconsigliamo Perin ed Antonini. Attenzione alla classe di Santana.

 

NAPOLI-LIVORNO

Partita tra due squadre a caccia di punti. Il Napoli di Rafa Benitez vuole riprendere la corsa dopo lo stop inflitto dall'Arsenal in Champions League. Il Livorno di Davide Nicola vuole continuare a stupire vendicando la sconfitta patita a Verona contro l'Hellas. Nei partenopei consigliamo Callejon, Hamsik ed Higuain. Evitate Cannavaro e Mesto. La sorpresa può essere Mertens, che dovrebbe giocare in luogo di Insigne. Tra gli amaranto affidatevi a Luci, Emeghara e Paulinho. Sconsigliamo Bardi e Lambrughi. Attenzione agli inserimenti di Greco.

 

SAMPDORIA-TORINO

Scontro tra due nobili decadute. La Sampdoria di Delio Rossi è in piena crisi e cerca una vittoria che possa dare ossigeno ad una classifica preoccupante. Il Torino di Giampiero Ventura viene dalla sconfitta nel derby e vuole riprendere una marcia che finora è stata positiva. Nei blucerchiati consigliamo Obiang, Gabbiadini e Pozzi. Evitate Gavazzi e Barillà. La sorpresa può essere Gianluca Sansone. Tra i granata affidatevi a El Kaddouri, Cerci ed Immobile. Sconsigliamo Darmian e Brighi. Attenzione alle sgroppate di D'Ambrosio.

 

UDINESE-CAGLIARI

Gara tra due belle realtà del nostro calcio. L'Udinese di Francesco Guidolin finora è stata parecchio altalenante. Il Cagliari di Diego Lopez invece ha dimostrato maggiore continuità ed un gioco quadrato e piacevole. Nei friulani consigliamo Pereyra, Maicosuel e Di Natale. Evitate Heurtaux e Badu. La sorpresa può essere Muriel, anche se è in dubbio. Tra i sardi affidatevi a Nainggolan, Pinilla ed Ibarbo. Sconsigliamo Rossettini e Murru. Attenzione alla rapidità di Sau.

 

JUVENTUS-MILAN

Secondo big match di giornata. La Juventus di Antonio Conte vuole riscattare il passo falso commesso in Champions League contro il Galatasaray. Il Milan di Massimiliano Allegri vuole invece fare punti per continuare la rincorsa alle zone nobili della classifica. Nei bianconeri consigliamo Vidal, Tevez e Quagliarella. Evitate Bonucci ed Isla. La sorpresa può essere Marchisio. Tra i rossoneri affidatevi a Poli, Montolivo e Robinho. Sconsigliamo Zapata e De Jong. Attenzione a Matri.

 

LAZIO-FIORENTINA

Posticipo del lunedì tra due formazioni d'alta classifica. La Lazio di Vladimir Petkovic vuole rincorrere i primi posti così come la Fiorentina di Vincenzo Montella. Entrambe le squadre finora hanno incontrato molte difficoltà. Nei biancocelesti consigliamo Hernanes, Candreva e Floccari. Evitate Dias e Ciani. La sorpresa può essere Ederson. Tra i viola affidatevi a Cuadrado, Pizarro e Borja Valero. Sconsigliamo Neto e Tomovic. Attenzione alla possibile chance per Ilicic.




Commenta con Facebook