• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Trabzonspor-Lazio, Cana: "Difficile giocare in Turchia. I conti si fanno alla fine"

Trabzonspor-Lazio, Cana: "Difficile giocare in Turchia. I conti si fanno alla fine"

Il difensore albanese mette in guardia l'ambiente biancoceleste



02/10/2013 18:51

TRABZONSPOR LAZIO EUROPA LEAGUE/ ROMA - Insieme a Vladimir Petkovic, anche Lorik Cana è intervenuto davanti ai microfoni dei giornalisti alla vigilia di Trabzonspor-Lazio.

PROBLEMI DIFENSIVI - “La squadra sa difendere bene ma ci sono ancora cose da migliorare come gruppo e piccoli errori individuali da limare - ha dichiarato il difensore albanese - abbiamo preso tanti gol ma la metà in una sola partita contro la Juventus. Nel derby la Roma ha segnato alla prima vera occasione avuta dopo più di un’ora di gioco. Difesa a tre? La domanda andrebbe fatta al mister, è lui che decide. Noi abbiamo quasi sempre giocato a quattro, potrei dire qualcosa in più quando avremmo fatto qualche partita anche a tre”.

OSTACOLO TRABZONSPOR - “Si rischia sempre giocando in Turchia: il Trabzonspor è una squadra forte e di tradizione, è il club che ha vinto più titoli dopo quelli di Istanbul ed ha tifosi molto passionali. Non sarà facile ottenere un risultato positivo”.

FAME - “Al momento siamo sesti in classifica ed è il posto che meritiamo anche perché abbiamo avuto in calendario non facile. Dobbiamo ancora crescere ma ci sono tanti infortunati. Avere fuori gente come Klose, Konko, Biglia e altri ha influito negativamente. Noi vogliamo andare avanti e recuperare le nostre energie, i conti però si fanno alla fine”.




Commenta con Facebook