• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > LA TATTICA DEL MERCATO: Lazio, Pazzini e' il nome giusto per l'attacco

LA TATTICA DEL MERCATO: Lazio, Pazzini e' il nome giusto per l'attacco

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato


Giampaolo Pazzini (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

02/10/2013 15:12

CALCIO TATTICA CALCIOMERCATO LAZIO MILAN PAZZINI LOTITO KLOSE / ROMA- Il mancato passaggio di Burak Yilmaz alla Lazio sta generando moltissimi rimpianti in casa biancoceleste. Come prevedibile, infatti, Miroslav Klose è spesso fermo per problemi fisici e Vladimir Petkovic non ha un sostituto all'altezza del tedesco. Un nome che potrebbe tornare di moda a gennaio è quello di Giampaolo Pazzini, ancora alle prese con la riabilitazione e che al Milan potrebbe essere chiuso da Matri, Robinho ed El Shaarawy.

BIOGRAFIA - Giampaolo Pazzini nasce a Pescia, il 2 agosto del 1984. Cresce nello storico vivaio dell'Atalanta, squadra con cui debutta come professionista durante la stagione 2003/2004. Nel 2005 firma per la Fiorentina. In viola rimane sino al 2009 segnando 33 reti in 134 presenze. A gennaio di quell'anno passa alla Sampdoria, squadra con cui si consacra a livelli altissimi. Grazie alla collaborazione di Antonio Cassano gioca 87 partite segnando 48 gol. Nel gennaio 2011 si trasferisce all'Inter dove gioca un anno e mezzo vincendo una Coppa Italia. Nell'estate 2012 viene acquistato dal Milan con cui finora ha disputato 37 partite timbrando 16 volte il cartellino. Nel marzo del 2009 esordisce con la nazionale maggiore sotto la guida di Marcello Lippi. Prende parte anche ai Mondiali del 2010. In azzurro vanta 25 gettoni e 4 reti e una storica tripletta a 'Wembley' con la maglia dell'Under-21 di Pierluigi Casiraghi.

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE - Alto 1,80 per 74 kg, fisico asciutto e normolineo, destro naturale. Giampaolo Pazzini è il classico centravanti d'area di rigore. Forte fisicamente (nonostante non sia dotato di una struttura muscolare poderosa), abile nel gioco aereo e nelle acrobazi. Grande senso del gol. Pazzini è un giocatore perfetto per essere il terminale offensivo delle proprie squadra, coniugando istinto da bomber a una tecnica individuale notevole che gli permette di realizzare segnature molto pregevoli. E' un attaccante completo, capace di segnare in tutte le maniere.

E' UN GIOCATORE ADATTO ALLA LAZIO? - Giampaolo Pazzini sarebbe un giocatore perfetto per l'impianto di gioco della Lazio di Vladimir Petkovic. Il tecnico bosniaco ama infatti schierare un 4-1-4-1 (o 4-5-1) imbottendo il proprio centrocampo di elementi di qualità (Hernanes, Candreva e Lulic su tutti, senza dimenticare però Stefano Mauri) che possano assistere al meglio la punta centrale. Pazzini porterebbe in dote una grande esperienza internazionale e caratteristiche tecniche ideali per la squadra biancoceleste permettendo a Miroslav Klose di rifiatare più spesso, evitando così continui infortuni.

 




Commenta con Facebook