• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Gustavo Goni su Federico Fernandez

Gustavo Goni su Federico Fernandez

Calciomercato.it ha intervistato, in esclusiva, il rappresentante del difensore argentino


Federico Fernandez (Getty Images)
Daniele Trecca (twitter: @danieletrecca)

01/10/2013 19:08

CALCIOMERCATO NAPOLI ESCLUSIVO AGENTE FEDERICO FERNANDEZ/ BUENOS AIRES (Argentina) - "Il problema è che c'è il Mondiale di mezzo. Se non ci fosse stato non avrebbe avuto problemi a fare il terzo o quarto centrale in un grande club come il Napoli e a lottare per un posto". Esordisce così Gustavo Goni, agente di Federico Fernandez, intervistato in esclusiva da Calciomercato.it per commentare le voci che vogliono il nome del suo assistito sul taccuino dell'Everton. "E' prematuro parlare di offerte o trattative. Con l'allenatore del'Everton abbiamo un buon rapporto e in estate abbiamo parlato più di una volta, ma nulla di concreto. Federico ha bisogno di minutaggio. Vediamo cosa succederà da qui a dicembre, se non riesce ad avere continuità, la nostra idea è quella di cercare una soluzione per i sei mesi prima del Mondiale e a fine stagione sedersi attorno ad un tavolo con la dirigenza per capire cosa fare. Federico è molto grato al Napoli - prosegue l'agente Fifa a Calciomercato.it - ma sarebbe un peccato perdere il Mondiale per una presa di posizione del club. Se reputano che in rosa ci siano giocatori più forti e utili di lui, ne hanno tutto il diritto, ma allora lo lascino partire. Ripeto, dopo la rassegna iridata a Federico non dispiacerebbe rimanere a lottare per un posto in maglia azzurra, sarebbe onorato di farlo. Sabella (ct dell'Argentina, ndr) lo ha sempre convocato, anche perché nei mesi passati al Getafe ha fatto molto bene. E' chiaro che se non dovesse giocare, le cose potrebbero cambiare".

Anche in estate, il difensore 24enne è stato molto vicino al club spagnolo, che alla fine ha dirottato le proprie attenzioni su Lisandro Lopez, altro assistito di Goni: "In alcuni momenti siamo stati davvero molto vicini, ma alla fine il Napoli ci ripensò e non volle cederlo. Il fatto che abbiano preso Lisandro, non esclude l'ipotesi Getafe per Federico, visto che nei mesi trascorsi lì ha lasciato un buonissimo ricordo e che il club ha bisogno anche di un altro centrale".




Commenta con Facebook