• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Moratti: "Non paragoniamo Mazzarri e Mou. Scudetto? Vediamo di far bene". E su Guar

Inter, Moratti: "Non paragoniamo Mazzarri e Mou. Scudetto? Vediamo di far bene". E su Guarin...

Le parole del presidente nerazzurro all'uscita dagli uffici della Saras


Massimo Moratti (Getty Images)
Lorenzo Polimanti

27/09/2013 12:17

INTER MORATTI MAZZARRI MOURINHO GUARIN / MILANO - L'Inter vince e convince, con forza e grinta. Vince alla maniera di Mazzarri e non di Mourinho. Guai a paragonarli: "Se ho rivisto qualcosa dell'Inter di Mourinho? Non c'è da far confronti o altre cose. E' una squadra di carattere che hanno amor proprio e con il duro lavoro vogliono dimostare che valgono - avverte il presidente Massimo Moratti che poi prosegue - "E' una bella mattina dopo una bella vittoria, ma tra 48 ore ne abbiamo un'altra quindi restiamo con la tensione alta. Scudetto? Me lo chiedete ogni partita. Siamo all'inizio, vediamo di far bene".

Il numero uno nerazzurro, per concludere, si sofferma sul gesto di Guarin e su alcuni giocatori ritrovati: "Non ho seguito quello che è successo. Credo sia dispiaciuto, è un bravo ragazzo e dopo l'incontro era tranquillo. E' stata una reazione sbagliata, ma Guarin è un bravo ragazzo. Cambiasso è stato decisivo, un trascinatore. Ha fatto tutto quello che un giocatore può fare. Mi fa molto piacere per Jonathan e Alvarez per il fatto che ora sono due giocatori importanti per la società e per la squadra" queste le parole riportate dal sito ufficiale interista.




Commenta con Facebook