• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Barcellona, ESCLUSIVO Adriano: "Derby d'Europa col Milan. Sono stato ad un passo da due ita

Barcellona, ESCLUSIVO Adriano: "Derby d'Europa col Milan. Sono stato ad un passo da due italiane"

Calciomercato.it ha intervistato, in esclusiva, il laterale brasiliano dei blaugrana


Adriano Correia (Getty Images)
Daniele Trecca (twitter: @danieletrecca)

27/09/2013 08:59

BARCELLONA ESCLUSIVO ADRIANO MILAN/ BARCELLONA (Spagna) - Cambiano gli allenatori, ma il Barcellona continua a dettare legge in campionato ed è partito con il piede giusto anche in Champions League, asfaltando l'Ajax nel girone del Milan. Uno dei protagonisti dello splendido avvio di stagione, è sicuramente Adriano Correia, che si è già tolto la soddisfazione del gol. Intervistato in esclusiva da Calciomercato.it, l'esterno brasiliano ha parlato dell'ennesima sfida con i rossoneri, partendo tuttavia da un giudizio sui nuovi arrivati: Tata Martino e Neymar.

"Martino è un allenatore molto bravo. Già in Argentina aveva fatto un ottimo lavoro e sono sicuro che si ripeterà anche qui, perché conosce bene il calcio. Differenze con Guardiola e Vilanova? Ogni allenatore ha un suo metodo di lavoro ma a 'Tata', come a Pep e Tito, piace vedere una squadra propositiva, che pressi l'avversario, anche se a volte giochiamo un calcio più diretto". Sulla coppia Neymar-Messi, l'ex giocatore del Siviglia ha le idee chiare: "Per me è un onore poter condividere lo spogliatoio con loro. Si conoscono da poco tempo, ma sembra che giochino insieme da una vita. C'è un buon legame tra di loro. Speriamo che sia un'ottima stagione per noi. Vogliamo tornare a fare la storia e raggiungere come minimo la semifinale in Champions League". E a proposito di Champions, l'urna di Nyon ha di nuovo messo di fronte Barcellona e Milan. "Per noi è un derby d'Europa perché sono già tre anni che incrociamo i rossoneri. Sono sempre partite molto dure, perché anche a loro piace giocare a calcio come noi".

In passato il nome di Adriano è stato accostato a Juventus, Milan e Roma, ma sono state due le squadre vicine ad acquistare il brasiliano: "La Roma è la squadra che si è avvicinata di più - prosegue il 28enne a Calciomercato.it - ci fu anche un pre-contratto ma alla fine mi prese il Siviglia. Anche Juventus e Milan mi hanno cercato e sono stato molto vicino a vestire i colori bianconeri". Un giorno ti piacerebbe venire in Italia? "Certo. Spero di poter approdare in un grande club italiano in futuro. Ho sempre seguito il campionato italiano. Farò di tutto per giocare un giorno in Serie A". Di recente è arrivato il rinnovo contrattuale con il Barcellona, club con il quale Adriano si è legato fino a giugno 2017. "Sono molto felice per il rinnovo. Credo che sia la dimostrazione che sto facendo un buon lavoro per la squadra e che ho dato molto in questi anni. So che ho la fiducia del presidente Sandro Rosell e di tutti i componenti della squadra. Il mio rappresentante, Paulo Affonso, ha parlato con alcune squadre che lo hanno contattato a inizio estate, ma non è stato possibile partire perché il presidente non voleva vendermi e stavamo già parlando del rinnovo".

 

 

 




Commenta con Facebook