• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI INTER-FIORENTINA

PAGELLE E TABELLINO DI INTER-FIORENTINA

Funzione la cura Mazzarri. Cambiasso e Jonathan regalano i tre punti ai nerazzurri


Cambiasso (Getty Images)
Simone Davide

26/09/2013 23:00

 

PAGELLE E TABELLINO INTER-FIORETINA/ MILANO – Vola al secondo posto la nuova Inter, targata Mazzarri. Succede tutto nel secondo tempo, quando un rigore guadagnato da Joaquin, ottima la sua prestazione questa sera, e siglato da Rossi, porta in vantaggio la Fiorentina. L’Inter non ci sta, trascinata dal solito Cambiasso, autore del pareggio, e da Jonathan, rinato completamente in questa stagione.

INTER

Handanovic 6,5 – Quando viene chiamato in causa, risponde sempre bene dando la sicurezza giusta a tutta la squadra.

Ranocchia 6,5 – Sono tutti suoi i cross degli esterni viola, giocando anche bene in fase d’impostazione, quando i centrocampisti sono bloccati.

Campagnaro 6 – Buona la sua intesa, crescente, con i compagni di reparto.

Juan Jesus 6 – Chiude bene le offensive Viola, uscendo sempre palla al pide, dimostrando un’ottima condizione fisica. Poco esperto in occasione del fallo da rigore su Joaquin.

Taider 5 – Si muove molto, ma sbaglia qualche passaggio di troppo. Dal 61’ Kovacic 6 – Entra per dare vivacità al gioco interista, e ci riesce bene.

Cambiasso 7– Gioca a tutto campo, cercando di impostare il gioco nerazzurro. Corre e lotta su ogni palla come se fosse un ragazzino. Il gol poi, è da vero bomber d’area di rigore. Trascinatore.

Guarin 5,5 – Corre molto, ma non riesce mai a entrare in partita. Mezzo punto in meno, per la polemica nei confronti dei suoi tifosi, inscenata in occasione del cambio. Dal 67’ Icardi 6 – Da peso in attacco, aiutando Palacio in area di rigore.

Jonathan 6,5– Mazzarri gli ha dato fiducia e lui lo sta ripagando al meglio con delle buone prestazioni, ed oggi con un gol di pregevole fattura. Dal 85’ Perea s.v.

Nagatomo 6 – Non spinge come sempre, bloccato dalla fisicità dei difensori Viola.

Alvarez 6,5 – E’ un altro giocatore rispetto la scorsa stagione; ogni volta che la palla è tra i suoi riesce a diventare davvero pericoloso.

Palacio 6 – Rodriguez lo marca stretto, e per lui trovare spazio non è facile, ma lotta molto e si mette al servizio della squadra, ripiegando spesso per recuperare palloni in mezzo al campo.

All. Mazzarri 6,5 – Si sveglia, come tutta la squadra, dopo il gol della Fiorentina. Fa i cambi giusti e trasmette ai suoi la grinta necessaria per assediare la porta di Neto.

 

 

FIORENTINA

Neto 5,5 – Sul gol di Cambiasso, è rimasto troppo fermo sulle gambe quando un’uscita, non a vuoto, era più indicata.

Tomovic 5,5 – Inizia bene, ma è assente la sua spinta sulla fascia.

Rodriguez 6,5 – Marcatura riservata per Palacio, che grazie a lui non riesce ad esprimersi al meglio.

Savic 6 – Chiude bene le offensive nerazzurre in accoppiata con Rodriguez.

Pasqual 6 – Buone le sue incursioni sulla sinistra, ma dopo mezz’ora di gioco è costretto a lasciare il terreno di gioco per infortunio. Dal 36’ Marcos Alonso 5,5 – Entra senza effettuare il riscaldamento, e infatti l’approccio alla gara non è delle migliori, recupera però nel secondo tempo disputando una gara ordinata.

Ambrosini 6 – Fa, il lavoro sporco, quello che gli chiede mister Montella; intercetta numerosi palloni in mezzo al campo.

Aquilani 5,5 – Buono il suo primo tempo, meno la seconda frazione di gara dove è evidente un suo calo fisico. Dal 78’ Vecino s.v.

B.Valero 5,5 – Non incide sulla gara, anche a causa delle attenzioni riservategli da Cambiasso.

Joaquin 7 – E’ il fulcro del gioco Viola, grazie alla sua velocità ed esperienza riesce spesso a mettere in apprensione la difesa interista, come in occasione del rigore del momentaneo vantaggio.

Fernandez 5 – In ombra questa sera, anche se gioca tutta la gara, i suoi non se ne sono accorti.

Rossi 6 – Discreta prestazione la sua, in una gara nella quale fa reparto da solo, lottando tra i tre giganti difensivi dell’Inter. Dal 69’ Ilicic 5,5 – Montella lo schiera come “falso nueve”, ma non è il suo ruolo e si vede.

All. Montella 6 – Buona la sua interpretazione tattica della gara nella prima frazione di gioco, impostando il gioco sul pressing, ma nel secondo tempo, dopo il vantaggio dei suoi, non riesce a prendere le contromisure all’assedio interista.

 

 

Arbitro: Paolo Valeri 5,5 – Si fa prendere troppo la mano dai cartellini gialli, estraendoli dal taschino anche quando, un richiamo era sufficiente.

 

TABELLINO

INTER-FIORENTINA 1-1

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Campagnaro, Jesus, Ranocchia; Taider (61’ Kovacic), Cambiasso, Guarin (67’ Icardi), Jonathan (85’ Perea), Nagatomo; Alvarez; Palacio. All. Mazzarri

FIORENTINA (4-3-2-1): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual (36’ M.Alonso); Aquilani (78’ Vecino), Ambrosini, B.Valero; Joaquin, Fernandez; Rossi (dal 69’ Ilicic). All. Montella

ARBITRO: Paolo Valeri di Roma

MARCATORI: 60’ Rossi rig.(F), 72’ Cambiasso (I), 83’ Jonathan (I)

AMMONITI: 43’ Ranocchia (I), 49’ Ambrosini (F), 59’ Jesus (I), 70’ Nagatomo (I), 74’ Campagnaro (I)

ESPULSI: -




Commenta con Facebook