• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Quagliarella: "Ho il Torino nel cuore. Llorente? Con lui cambia qualcosa..."

Juventus, Quagliarella: "Ho il Torino nel cuore. Llorente? Con lui cambia qualcosa..."

L'attaccante bianconero ha parlato in giornata



26/09/2013 21:48

JUVENTUS PAROLE QUAGLIARELLA / TORINO - Buon momento per Fabio Quagliarella che finora non ha mai deluso ogniqualvolta che Antonio Conte lo ha chiamato in causa. L'attaccante, andato a segno con il Copenaghen in Champions League e ieri a Verona contro il Chievo, ha rilasciato in giornata alcune dichiarazioni fedelmente riprese dal sito internet della Juventus: "Il compito di chi viene chiamato in causa è dare segnali importanti e ci sto riuscendo. Peccato solo per il pareggio in Champions. Finora abbiamo quasi sempre dovuto inseguire, per motivi diversi. Intanto al primo tiro gli avversari riescono a segnare e un po’ ci mettiamo anche del nostro. Ora dobbiamo invertire questa rotta perché partire sempre in svantaggio è dura. Per fortuna abbiamo il carattere per ribaltare le gare".

POLEMICHE CHIEVO - "Gli arbitri sbagliano come noi giocatori. Va sottolineato il fair play del Chievo e della tifoseria. Tutti dobbiamo imparare dall’esempio che ci hanno dato ieri sera".

LLORENTE E CROSS
- "E’ un uomo d’area e sfrutta la sua fisicità. Con lui il gioco cambia, arriveranno più cross per sfruttare le sue qualità, ma è un bene: a me i cross piacciono, perché mi trovo bene nel muovermi in area di rigore".

DERBY TORO - "E’ sempre una partita particolare. Loro avranno stimoli importanti e per noi sarà dura, perché il Toro è una squadra organizzata, ben messa in campo da un ottimo allenatore. Spero sia un bel derby, a 360°. Io sono cresciuto nel Toro e per me è una partita speciale, ma la vivo con molta serenità. Segnare un gol? Riuscirci è sempre bello, in una partita del genere lo sarebbe ancora di più".

A.B.

 




Commenta con Facebook