Breaking News
© Getty Images

Euro 2016 - Italia, Zaza: "Testa e cuore, Conte è il primo a crederci"

L'attaccante della Juventus carica l'ambiente azzurro

EURO 2016 ITALIA ZAZA / ROMA - L'Italia è pronta a vender cara la pelle ad Euro 2016. Simone Zaza scommette sugli 'Azzurri' a pochi giorni dal via degli Europei in Francia: "Conte ci ha detto che lui è il primo a credere in noi quindi dobbiamo crederci anche noi. Abbiamo lavorato tanto, domani vedremo come stiamo - ha detto l'attaccante della Juventus a 'Rai Sport' alla vigilia dell'amichevole di Verona contro la Finlandia - Abbiamo fatto quasi sempre doppie sedute atletiche e tattiche. Non bastava solo correre, dovevamo essere concentrati. Tutti daremo il 100% e magari, dove non arriveremo con la qualità, ci arriveremo con la testa e il cuore".

CONTE - "In carriera ha vinto tanto e vuole provarci anche con la Nazionale. Personalmente Conte mi sta insegnando tanto anche dal punto di vista caratteriale. Concorrenza? Io sto bene come pure i miei compagni. Di sicuro non sono uno che ha paura o si abbatte, non l'ho fatto neanche quest'anno pur avendo giocato poco. L'auspicio è riuscire a trasmettere più fiducia".

PAPA' - "Verrà in Francia, si farà tante ore di auto, ha paura dell'aereo. Anche io ne avevo. Per superarla mi facevo dare dal dottore qualcosa per calmarmi, ora invece mi gestisco da solo anche perché con la Juve ho dovuto volare spesso".

G.M.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.