• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-VERONA

PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-VERONA

Doppio Cerci non garantisce il successo ai granata. Gomez e Jorginho regalano un punto prezioso ai veronesi


Matteo Darmian(Getty Images)
Giorgio Elia

25/09/2013 22:37

PAGELLE E TABELLNO DI TORINO-VERONA/TORINO - Allo stadio 'Olimpico' Torino e Verona non vanno oltre il risultato di 2-2 nel match valido per la quinta giornata di campionato. Pareggio interno per la formazione di Ventura al quale non basta un Cerci in formato Nazionale. Buon punto esterno per la compagine di Mandorlini, trascinata dalle reti di Gomez e Jorginho

TORINO

Padelli 6 - Indeciso in un paio di uscite, meglio quando viene chiamato ad intervenire tra i pali.

Rodriguez 5 - Perde Toni nell'azione che porta alla rete di Gomez scaturita da un assist al bacio dell'ex punta della Fiorentina, commettendo il fallo da rigore sullo stesso che porta poi ala rete di Jorginho.

Bovo 6 - Attento in difesa agisce da play arretrato facendo spesso ripartire l'azione di gioco dai suoi piedi.

Moretti 6,5 - Conferma le ottimi indicazioni rilasciate in questo avvio di stagione, rendendosi protagonista di una prestazione di buona fattura.

Darmian 6 - In ritardo in occasione di un paio diagonali difensive, regala comunque un contributo importante soprattutto in fase di spinta sull'out di destra.

Basha 6 - Recupera una buona quantità di palloni, facendo spesso ripartire in velocità la manovra della sua squadra.

Bellomo 6 - Si fa notare per un paio di conclusioni dalla distanza ben neutralizzate da Rafael, mostrando ottimi segnali di crescita.

Farnerud 5,5 - Non riesce ad entrare nel vivo della manovra del gioco granata, meno brillante rispetto alle precedenti apparizioni. Dal 63's.t. El Kaddouri 5,5 - Non regala quel cambio di marcia alla manovra dei granata auspicato da Ventura.

D'Ambrosio 6,5 - Solita spinta costante garantita sulla fascia mancina, con una buona attenzione mostrata anche in fase dio ripiegamento.

Cerci 7 - Sempre molto pericoloso con le sue accelerazioni palla al piede e con la sua abilità nell'uno contro uno con il diretto avversario, si dimostra glaciale nel trasformare il rigore che sblocca l'iniziale risultato di parità. Dal 83's.t. Brighi s.v.

Meggiorini 6 - Inesistente nel primo tempo parte meglio nella ripresa entrando nell'azione del secondo gol di Cerci e cogliendo il palo con un gran mancino. Dal 72's.t. Immobile 5,5 - Si vede solo nel finale dell'incontro con un diagonale velenoso neutralizzato da Rafael.

Allenatore Ventura 5,5 - La sua squadra risente dell'assenza in difesa di Glik, pagando le disattenzioni di Rodriguez in serata non proprio positiva.

VERONA

Rafael 6 - Un paio di parate di pregevole fattura ma anche la grave indecisione in occasione della seconda rete realizzata da Cerci.

Cacciatore 6 - Buona progressione palla al piede e discreta attenzione mostrata in fase difensiva.

Gonzalez  5 - Ingenuo in occasione del fallo di mano che regala il vantaggio dagli undici metri ai padroni di casa firmato Cerci.

Moras 6 - Solido in difesa si ritrova spesso a metter un pezza alle disattenzioni dell'indeciso Gonzalez.

Albertazzi 5,5 - Indecisione difensiva decisiva la sua nella ripresa che porta al pasticcio con Rafael che spiana la strada a Cerci per la doppietta personale. Dal 59's.t. Cirigliano 6 - Si piazza in mezzo al campo gestendo con precisione i palloni in suo possesso.

Romulo 5,5 - Prova a dettare decisivi cambi di ritmo in fase di ripartenza per la sua squadra, non riuscendo però a risultare particolarmente decisivo nel corso del match.

Jorginho 7 - Sempre uno dei più brillanti in mezzo al campo, con l'azione del pari di Gomez che parte proprio dal suo destro, calciando con grande sicurezza e precisione il penalty che regala il 2-2 ai suoi. Dal 84's.t. Donadel  s.v.

Hallfredsson 5 - Perde in maniera goffa il pallone nella ripresa facendo ripartire il Toro nell'azione che porta al nuovo vantaggio di Cerci.

Jankovic 5 - Non brilla in avanti non riuscendo così a metter le proprie qualità al servizio della squadra.

Toni 7 - Si batte con i tre centrali avversari mostrandosi pericoloso in occasione di un paio di conclusioni aeree, risultando decisivo in occasione della sponda precisa regalata a Gomez e per il rigore procurato nella ripresa e trasformato da Jorginho.

Gomez  6,5- Realizza la prima rete nella massima serie trasformando in oro l'ottimo assist fornito da Toni. Dal 79's.t. Sala s.v.

Allenatore Mandorlini 6,5 - La sua squadra mostra un ottimo carattere, riuscendo a recuperare in entrambe le sue situazioni di svantaggio maturate nel corso dell'incontro.

Arbitro Rizzoli 6 - Vede bene in occasione dei due penalty decretati tra il primo e il secondo tempo, tenendo sempre ben in pugno il match. 

TABELLINO

TORINO-VERONA    2-2

Torino (3-5-2): Padelli; Rodriguez, Bovo, Moretti; Darmian, Basha, Bellomo, Farnerud(El Kaddouri 63's.t.), D’Ambrosio; Cerci(Brighi 83's.t.), Meggiorini(Immobile 72's.t.). A disp.: Gomis, Berni,, Masiello, Maksimovic, Vives, Glik, Pasquale. All.: Ventura.

Hellas Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Gonzalez, Moras, Albertazzi(Cirigliano 59's.t.); Romulo, Jorginho(Donadel 84's.t.), Hallfredsson; Jankovic, Toni, Gomez Taleb(Sala 79's.t.). A disp.: Mihaylov, Laner, Donati, Longo, Cacia, Bianchetti, Iturbe, Marques, Agostini. All.: Mandorlini.

Arbitro: Rizzoli 

Marcatori: Cerci(T) 36'p.t., Gomez(V) 44'p.t., Cerci(T) 53'p.t., Jorginho(V) 66's.t.

Ammoniti: Cerci(T)

 




Commenta con Facebook