Breaking News
© Getty Images

Euro 2016, Collina: "Nuove regole per falli in area e infortuni"

Il designatore arbitrale ha illustrato alcune modifiche importanti

COLLINA EURO 2016 CAMBIO REGOLE ESPULSIONE / COVERCIANO - Il designatore arbitrale per l'UEFA, Pierluigi Collina, presente quest'oggi a Coverciano, ha avuto un confronto con la Nazionale italiana, rilasciando alcune dichiarazioni sulle nuove norme che verranno introdotte a partire da Euro 2016: "Il giocatore che, all'interno dell'area di rigore, fa un tentativo onesto di giocare il pallone, arrivando però in ritardo, non sarà più punito con il rosso e il rigore. - riporta 'Sky Sport' - Subirà soltanto ammonizione e calcio di rigore. Si è deciso di sanzionare così quel tipo di fallo scaturito da un tentativo raggiungibile di raggiungere il pallone. Fuori dall'area non cambia nulla, così come per falli duri o di mano".

INFORTUNIO - "Altro cambiamento riguarderà la gestione di chi subisce un fallo duro, che può comportare ammonizione o espulsione di un giocatore. Nel caso il calciatore resti a terra e abbia bisogno di cure mediche, se queste saranno applicabili in breve tempo, l'arbitro non costringerà più lo stesso a lasciare il terreno di gioco, con la propria squadra in dieci uomini".

L.I.

Italia  
Italia, Balotelli presto di nuovo in azzurro?
Il ct Ventura e Oriali sugli spalti per Nizza-Psg
Italia   Roma  
Italia, i convocati di Ventura: presente anche Emerson Palmieri
Il ct ha chiamato per il raduno di Coverciano i giocatori emergenti del momento
Italia   Genoa  
Genoa, Izzo sulla possibile pesantissima squalifica: "Sto vivendo un incubo"
Il 25enne difensore napoletano rischia 6 anni di squalifica più la preclusione e un'ammenda di 20 mila euro.