Breaking News
© Getty Images

ITALIANS - Lampi di Pirlo. Forestieri: la Premier sfuma all'ultimo

Le pagelle e i top/flop del fine settimana dei giocatori italiani all'estero

ITALIANS PAGELLE GIOCATORI ITALIANI ESTERO EX STRANIERI SERIE A / ROMA - Torna su Calciomercato.it l'appuntamento settimanale con Italians, all'ultima puntata nella edizione standard. Ecco le pagelle dei giocatori italiani all'estero e i top ed i flop dell'ultimo turno di campionato. Questa settimana al top Andrea Pirlo che torna all'assist. Flop Fernando Forestieri e il suo Sheffield Wednesday

 


ITALIANS - LE PAGELLE DEI GIOCATORI ITALIANI ALL'ESTERO

 

FERNANDO FORESTIERI (Sheffield Wednesday): 4,5 - Il voto è proporzionato alle aspettative per la grande stagione fin qui disputata (15 gol e 6 assist). Nella finale play-off con l'Hull City, però, l'italo-argentino ha 'steccato' come quasi tutti gli 'Owls' che sono parsi troppo poco pungenti rispetto all'edizione carro armato della regular season. Un vero peccato fallire a questo punto.

VINCENZO RENNELLA (Valladolid): non convocato.

DAVIDE PETRUCCI (CFR Cluj): 4,5- Giornata no per lui e per il Cluj che perde 4-0 in casa del Botosani. I granata sono già salvi e demotivati: il numero 10 sfodera una prova pallida e senza spunti. La regia è appannata e nella ripresa fallisce anche la più importante palla gol dei suoi. Ha giocato comunque una stagione più che dignitosa. 

ALEX VALENTINI (Lugano): in panchina nelle partite contro San Gallo e Zurigo. 

ORLANDO URBANO (Lugano): 5,5 - In questo finale di stagione è migliorato nettamente, anche se non ha strappato la sufficienza in questi ultimi 180'. Bene nel 3-0 al San Gallo che è valso la salvezza, un po' meno nella finalissima di Coppa di Svizzera persa con lo Zurigo. Qualche sbavatura anche se non ha commesso errori eclatanti. 

MARIO PICCINOCCHI (Lugano): 6 - Anche per lui vale il discrso fatto per Urbano. Bene nel 3-0 con il San Gallo, fa girare la squadra e distribuisce palloni interessanti. Più impreciso nella finale con lo Zurigo ma va detto che regge comunque bene la mediana, dimostrando di aver imparato molto da Zeman. 

SEBASTIAN GIOVINCO (Toronto FC): s.v. - Si fa male all'adduttore ed è costretto ad uscire dopo pochi minuti contro i New York Red Bulls. 

ANDREA PIRLO (New York City): 6,5 - Cenni importanti di risveglio. Il New York City pareggia 2-2 (era andato sul 2-0) contro Orlando. Pirlo è grande protagonista della prima parte di gara, mostrando di avere il piede caldo. Ispira l'azione che porta all'1-0 e serve Villa per il 2-0. Poi scompare lentamente dal campo, specialmente in fase di filtro. 

MARCO DONADEL (Montreal Impact): s.v. - Anche lui è costretto ad uscire dopo mezz'ora circa della sfida contro i Los Angeles Galaxy. 

ANTONIO NOCERINO (Orlando city): in panchina nella partita contro Orlando City. 

PAOLO TORNAGHI (Vancouver Whitecaps): in panchina nella partita contro gli Houston Dynamo. 

 


ITALIANS - TOP E FLOP ITALIANI ALL'ESTERO

 

IL TOP DEL WEEKEND

ANDREA PIRLO (New York City): 6,5 - Non è certoscintillante come nelle passate stagioni con la maglia della Juventus, ma quello della prima ora di gioco della sfida tra il New York City ed Orlando è sicuramente il miglior Pirlo della stagione. Piede caldo e dolce nello stesso tempo, vara l'azione della prima rete dei suoi e illumina lo 'Yankee Stadium' con un assist al bacio per David Villa. Fa poco filtro e pecca di dinamicità, ma dimostra che può essere ancora decisivo utilizzando anche anche pochi sprazzi della propria classe. 


IL FLOP DEL WEEKEND

FERNANDO FORESTIERI (Sheffield Wednesday): 4,5 - Forse è ingeneroso inserirlo in questa sezione. Tuttavia il biglietto da visita di Forestieri (15 gol nella Championship inglese) lasciava presagire altri scenari. Invece nella finale play-off tra l'Hull City ed il suo Sheffield Wednesday le cose sono andate decisamente male. L'1-0 per i 'Tigers' ha certificato un Forestieri spento, poco incisivo e lontano dal leader offensivo visto finora. Un peccato, considerando che gli 'Owls' mancano dalla massima serie dall'annata 1999/2000.

 

Estero   Spagna  
Liga, festa Real: ritorna sul tetto di Spagna!
Liga, festa Real: ritorna sul tetto di Spagna!
Il 2-0 di malaga vale il 33esimo titoli in campionato
Estero   Juventus  
Ranking Uefa per club, la Juventus vola al secondo posto
Ranking Uefa per club, la Juventus vola al secondo posto
In attesa dei match di Europa League, ecco l'aggiornamento della classifica
Estero   Juventus   Napoli
Serie A, Dzeko stacca Higuain: ora nel mirino c'è Messi!
Serie A, Dzeko stacca Higuain: ora nel mirino c'è Messi!
Il bomber della Roma terzo, a -4 dalla 'Pulce', nella classifica dei migliori goleador d'Europa