• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > VIDEO - Calcio, da Reina a... Inaki Pena: ecco i portieri para-rigori

VIDEO - Calcio, da Reina a... Inaki Pena: ecco i portieri para-rigori

La psicologia e' tutto, e i portieri lo sanno: ecco le strategie piu' riuscite


Pepe Reina (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

23/09/2013 12:03

PORTIERI PARA RIGORI REINA HANDANOVIC DUDEK / ROMA - Il mondo del calcio celebra Pepe Reina, riuscito nell'impresa di parare per primo un rigore nella carriera di Mario Balotelli. La manona del portiere spagnolo ha evocato fantasmi di Champions League al Milan: i tifosi rossoneri non dimenticano infatti Jerzy Dudek, che con il Liverpool (già, la squadra che era di Reina e Benitez) annientò i rossoneri in finale di Champions League, con una rimonta passata alla storia. Ognuno ha le sue strategie psicologiche per portare i rigoristi all'errore: Reina ha temporeggiato prima di mettersi tra i pali, andando tranquillamente a bere dell'acqua a bordo campo, mentre Dudek si dedicava a balletti al limite del comico. E arrivò persino a dire che fosse stato Papa Wojtyla a fermare i rigori del Milan...

NESSUNO COME INAKI PENA - In Italia lo specialista per eccellenza è forse Samir Handanovic, che ai tempi dell'Udinese ha parato un'infinità di rigori. Vuoi la stazza (193 cm), vuoi i riflessi, lo sloveno è sempre riuscito a metterci la mano, restando in piedi fino all'ultimo prima di scattare in direzione del pallone. Grobbelaar, per il trionfo del Liverpool sulla Roma, scelse un atteggiamento di provocazione, danzando sulla linea e strizzando l'occhio ai fotografi. Casillas estromise l'Italia da Euro 2008 apparendo insuperabile dal dischetto, svelando dopo la gara di aver passato molto tempo a studiare i calci di rigore degli 'Azzurri'. Ma nessuno forse potrà mai raggiungere Inaki Pena della 'Cantera' del Barcellona: in una sola partita ha parato sei rigori, segnando quello decisivo. Parlare di psicologia contro i rigoristi qui è inutile: una giornata del genere capita una volta nella vita. Forse.



\r\n\r\n

Commenta con Facebook