• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Napoli, Allegri: "Balotelli deve crescere. Hamsik? Nessun rimpianto"

Milan-Napoli, Allegri: "Balotelli deve crescere. Hamsik? Nessun rimpianto"

Il tecnico rossonero ha parlato in vista della sfida con i partenopei


Allegri (Getty Images)
Matteo Zappalà (twitter: @MattZappa88)

21/09/2013 14:01

MILAN NAPOLI ALLEGRI CONFERENZA STAMPA BALOTELLI HAMSIK / MILANO - E' un Massimiliano Allegri piuttosto determinato, quello intervenuto in conferenza stampa in vista della sfida di domani sera tra Milan e Napoli. Ecco le sue dichiarazioni.

NAPOLI - "Bisogna stare molto attenti, perché è una squadra che a campo aperto può fare molto male. Sono migliorati anche tecnicamente rispetto allo scorso anno. Sicuramente noi e loro ci giocheremo i primi posti della classifica".

LACUNE TECNICHE - "Sicuramente dobbiamo migliorare a livello di squadra, ma mercoledì, ad esempio, abbiamo fatto bene. Non posso chiedere a un giocatore di determinate caratteristiche di farmi giocate da fuoriclasse. Abbiamo Montolivo e Kakà che hanno grandi qualità, ma sono indisponibili. Non ho nulla da rimproverare a chi è sceso in campo mercoledì".

ROBINHO E BIRSA - "Il brasiliano ha propensioni più offensive, Birsa invece è più centrocampista. Cercherò di capire come andrà la partita e farò le mie valutazioni. Non dimentichiamoci che i cambi sono fondamentali, l'abbiamo dimostrato sia sabato scorso che mercoledì".

BALOTELLI - "Sta facendo bene, ma è il primo anno che gioca da titolare in una grande squadra, deve crescere ancora tanto. Il tandem con Matri? Mi sono piaciuti molto".

HAMSIK - "E' un grande talento, ma non è un nostro rimpianto di mercato. Credo possa crescere ancora, mi piaceva già ai tempi in cui giocava nel Brescia. Si merita di essere un campione anche per come si comporta a livello professionale".

INFORTUNATI - "Abate è tornato a disposizione, anche Niang e Poli. Gli altri speriamo di averli al più presto possibile. Prima dell'Ajax o prima della Juventus speriamo di recuperare qualcuno, ma cercherò di non rischiarli. Saponara? Sta bene, si è allenato l'altro giorno con la squadra, oggi anche. Vedremo, purtroppo si è allenato pochissimo con noi. Prima di tutto devo cercarlo di metterlo in piedi, poi lo inserirò nei meccanismi della squadra. Tecnicamente non si discute".




Commenta con Facebook