• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Mourinho su trattativa Thohir: "Per Moratti provo amicizia, ammirazione e rispetto"

Inter, Mourinho su trattativa Thohir: "Per Moratti provo amicizia, ammirazione e rispetto"

Lo 'Special One' ha espresso la sua opinione sul passaggio di consegne in casa nerazzurra



21/09/2013 09:31

INTER THOHIR MORATTI REAZIONE MOURINHO / LONDRA (Inghilterra) - La notizia dell'imminente passaggio di consegne in casa Inter da Moratti a Thohir ha scatenato le reazioni del mondo del calcio.

Questo il pensiero di Josè Mourinho, eroe del triplete nerazzurro, riportato da 'La Gazzetta dello Sport': "Moratti è unico. E' un papà vero per i giocatori e un amico per gli allenatori. Per lui avrò sempre amicizia, ammirazione e rispetto. Mi sono bastati cinque minuti per capire che il calcio e l’Inter sono la sua vita. Ha respirato Inter fin da piccolo e ha una memoria straordinaria. E non parla mai della 'sua' Inter: la squadra, per lui, è dei tifosi. Vende perché pensa che questo faccia soltanto il bene della società e della squadra".

LA FAMIGLIA - "L’Inter sarà sempre Moratti e Moratti sarà sempre l’Inter. Una cosa sola. Al punto che, nel mondo, i tifosi quasi confondono presidente e squadra, dal padre Angelo al figlio Massimo ai più giovani oggi: se dici Inter pensi a Moratti e viceversa. Una famiglia innamorata di calcio e di Inter".

LA GIOIA - "La più grande gioia che ho ricevuto dal calcio è stato regalargli quella coppa: in questo mondo, ne sono sicuro, Moratti è diventato un presidente completo, al quale non manca nessun trofeo. Anche per lui penso sia stato il momento più bello in assoluto".




Commenta con Facebook