• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Taribo West attacca: "Ero piu' forte di Maldini, ma ero scomodo alla societa'&qu

Milan, Taribo West attacca: "Ero piu' forte di Maldini, ma ero scomodo alla societa'"

L'ex difensore nigeriano torna a parlare della sua esperienza in Italia


A destra, West (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

20/09/2013 16:16

MILAN INTER TARIBO WEST MALDINI COSTACURTA / ABUJA (Nigeria) - Taribo West, ex difensore del Milan e dell'Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni a 'Supersport' che faranno sicuramente scalpore: "Quando stavo al Milan eravamo in tre (lui, Maldini e Costacurta n.d.r.) in difesa; Zaccheroni puntò sugli italiani nonostante io fossi nettamente il migliore. Nel 2000 giocai la Coppa d'Africa con la Nigeria e quando tornai a Milano Maldini si infortunò. Giocai al suo posto, era fantastico, ma la cosa non andò giù a molte persone. Mi dissero che nessuno poteva fare fuori Maldini perché aveva un padrino nel club".

LA TELEFONATA A MORATTI - "Visto che avevo un buon rapporto con lui, chiamai Moratti per parlargli di quello che stava succedendo e lui mi rispose che a Milano era una cosa normale. Non si poteva prendere il posto di Maldini. Rimasi sotto shock. Dissero tante falsità sul mio conto perché volevano farmi fuori, come quella che ero malato di cuore come Kanu. E, invece, nelle quattro partite che ho giocato sono sempre stato il migliore in campo. Segnai pure un gol, ma non mi rinnovarono il contratto".

 




Commenta con Facebook