• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calcioscommesse, arresti eccellenti a Singapore: c'e' anche il capo Tan Seet Eng

Calcioscommesse, arresti eccellenti a Singapore: c'e' anche il capo Tan Seet Eng

L'uomo sarebbe il vertice di un sistema di scommesse illegali per milioni di euro



19/09/2013 15:40

CALCIOSCOMMESSE ARRESTI SINGAPORE DEN ENG / ROMA - Sono scattate le manette per quattordici persone a Singapore, dodici uomini e due donne, nell'ambito delle inchieste sul Calcioscommesse. Come si legge su 'La Stampa' tra queste ci sarebbe "il capo dell'organizzazione", che stando al procuratore di Cremona Di Martino e al gip Salvini sarebbe Tan Seet Eng, detto 'Den'. Il singaporiano avrebbe avuto "il ruolo di capo e di organizzatore" nella "pianificazione degli interventi illeciti" diretti "ad influire sul risultato e ad alterare, in molteplici campionati di calcio, in 'coppe' nazionali e non e in partite internazionali, il naturale esito delle partite medesime, per conseguire vincite in scommesse per milioni di euro che venivano effettuate prevalentemente su siti asiatici". Un risultato significativo, stando al segretario generale Ronald K. Noble della cooperazione internazionale. L'inchiesta sul calcioscommesse in Italia ha portato alla custodia cautelare di Stefano Mauri della Lazio, coinvolgendo oltre 100 indagati e le clamorose ammissioni, tra gli altri, di Cristiano Doni dell'Atalanta.

M.T.




Commenta con Facebook