• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Euroavversari - Speciale Champions League, Borussia Dortmund: ecco gli uomini mercato

Euroavversari - Speciale Champions League, Borussia Dortmund: ecco gli uomini mercato

Ecco tutto cio' che c'e' da sapere sugli avversari del Napoli nella massima manifestazione europea per club


Pierre-Emerick Aubemayang e Robert Lewandowski (Getty Images)
Hervé Sacchi

18/09/2013 13:19

EUROAVVERSARI SPECIALE CHAMPIONS LEAGUE NAPOLI BORUSSIA DORTMUND PRESENTAZIONE / NAPOLI - Grandi ambizioni. Su entrambi i fronti del campo, e degli spalti, ci sarà voglia di vincere, di lottare fino alla fine. Napoli e Borussia Dortmund, da un certo punto di vista, si assomigliano: imbattute nei rispettivi campionati, in estate entrambe le squadre hanno perso due uomini simbolo come Cavani e Götze, ma, nonostante le rispettive perdite, hanno saputo sfruttare al meglio i tanti milioni incassati, puntellando la rosa e migliorandone la competitività. A Dortmund, in particolare, sono arrivati due rinforzi offensivi di qualità, che rispondono ai nomi di Henrikh Mkhitaryan e Pierre-Emerick Aubemayang, quest'ultimo cercato anche dal Napoli. Due classe 1989 che hanno fatto passi da gigante nell'ultima stagione, rispettivamente al Shakhtar Donetsk e al Saint-Etienne, con un bottino di 46 gol e 24 assist in due. Numeri importanti, mantenuti anche in questo inizio di stagione: per il giocatore armeno, tre gol in quattro partite, mentre per l'ex milanista Aubemayang, cinque gol in altrettante gare. Tutto questo, senza dimenticare un certo Robert Lewandowski, vero e proprio punto di riferimento di questa squadra.

PUNTI DI FORZA
- Delle individualità abbiamo appena finito di parlare, anche se potremmo elencare l'intera rosa. Sotto il profilo tattico, invece, possiamo definire il Borussia Dortmund una squadra arcigna, fisica, che, tuttavia, riesce ad abbinare alla sua robustezza anche un'ottima dose di qualità. Ogni reparto è ben amministrato. Buona la difesa, anche se ogni tanto subisce qualche gol di troppo. Ci pensa poi il reparto offensivo a raddrizzare le gare.

PUNTI DEBOLI - Anche in finale di Champions League si è visto quanto il Borussia Dortmund fosse all'altezza dei rivali del Bayern. Difficile trovare delle debolezze a questa squadra. Tuttavia, la storia recente ha mostrato che anche la formazione teutonica si lascia andare a qualche amnesia di troppo. Basti rivedere la gara di ritorno contro il Malaga e i minuti finali della semifinale al Bernabeu contro il Real Madrid.

CONFRONTI DIRETTI
- E' la prima volta che il Napoli trova il Borussia Dortmund sulla sua strada. Non è, invece, il primo caso la formazione teutonica disputa un match ufficiale in terra italiana. Il bilancio è piuttosto negativo per i gialloneri, sconfitti 8 volte in 12 precedenti. Solo 3 vittorie entro i confini del Belpaese, contro Inter, Juventus e Milan.

LA FORMAZIONE - Klopp ha recuperato Mkhitaryan, Subotic e Blaszczykowski, acciaccati dopo gli ultimi impegni ufficiali. Hanno preso tutti parte alla rifinitura di ieri al San Paolo e sono, dunque, disponibili per la gara di stasera. Tra i lungodegenti figurano Piszczek e Gündogan, i quali verranno sostituiti da Grosskreutz e Sahin.
BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Weidenfeller; Grosskreutz, Subotic, Hummels, Schmelzer; Sahin, Bender; Aubameyang, Mkhitaryan, Reus; Lewandowski.

UOMINI MERCATO - Oramai è risaputo che Robert Lewandowski ha il contratto in scadenza al prossimo giugno. A maggio è risuonata la voce di un accordo già fatto con il Bayern Monaco, di fatto smentito con il passare dei giorni successivi alla finale di Wembley. L'agente del giocatore ha rivelato di aver parlato anche con De Laurentiis, il che lascia aperte non poche possibilità di vedere il giocatore in Italia o, comunque, non necessariamente al Bayern Monaco. Sarr, Günter, Kirch, Kehl completano l'elenco dei giocatori in scadenza.




Commenta con Facebook