• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, agente Traore': "Un affare per i bianconeri, ma occhio a Zenit e Un

Calciomercato Juventus, agente Traore': "Un affare per i bianconeri, ma occhio a Zenit e United"

Il procuratore dell'attaccante ivoriano dell'Anzhi decanta le lodi del suo assistito


Lacina Traore' e Drogba (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

16/09/2013 09:00

CALCIOMERCATO JUVENTUS AGENTE LACINA TRAORE' ZENIT MANCHESTER UNITED ANZHI / TORINO - Dimitry Seluk, procuratore di Lacina Traorè, ha rilasciato un'intervista a 'Tuttosport' nel corso della quale ha commentato l'ipotesi di un arrivo del suo assistito alla Juventus a gennaio: "Le parole di Petrescu? Se devo essere sincero, ha sorpreso anche me. Evidentemente voleva farsi un po’ di pubblicità in Italia, dove ha giocato a inizio anni 90. Nel mercato tutto è possibile, ma da qui a gennaio c’è un bel po’ di tempo, no?".

TOP PLAYER - "Traoré come Ibrahimovic? Lacina ha quasi dieci anni meno dello svedese. Poi è più tecnico e anche più veloce, nonostante gli oltre due metri di altezza. Pesa solo 85 chili e sul campo vola. Io dico che se andrà alla Juventus potrà diventare un giocatore come Cavani o Falcao. In tutti i sensi, prezzo incluso. Fra qualche anno, quando Lacina sarà in un grande club come la Juve, diventerà un crack del calcio mondiale e la sua valutazione crescerà esponenzialmente. A Torino, Traoré avrebbe modo di crescere ulteriormente, Conte è un maestro".

CONCORRENZA - "Spalletti voleva Traoré per il suo Zenit, ma il club che è andato più vicino a prenderlo è stato il Manchester United. Se Kerimov avesse lasciato andare anche Lacina in estate sarebbe stato, però, troppo. Via a gennaio? Prima l’Anzhi dovrà trovare un degno sostituto, poi tutto sarà possibile".




Commenta con Facebook