• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > SPECIALE SERIE A, Inter-Juventus: tutti i numeri sul Derby d'Italia

SPECIALE SERIE A, Inter-Juventus: tutti i numeri sul Derby d'Italia

Tra goleador e allenatori, ecco il bilancio statistico sulla partita tra nerazzurri e bianconeri negli ultimi dieci anni


Antonio Conte e Walter Mazzarri (Getty Images)

14/09/2013 10:48

SPECIALE INTER JUVENTUS NUMERI STATISTICHE DERBY ITALIA / MILANO - E' sicuramente una delle partite più importanti dell'intera annata. Lo è per la storia, per la rivalità. Insomma per tutta una serie di fattori che concorrono nella sua partecipazione. Vedere Inter Juventus di fronte alla terza giornata stride un po' con quello che potrebbe essere il contesto. Non ci si gioca il campionato, per il momento, e, a ben vedere, la partita sarebbe ancora più ricca di significato in un momento più caldo dell'anno. Tuttavia, trovare entrambe le formazioni appaiate al primo posto è già un buon punto di partenza. Uno stimolo, sia per testare le effettive motivazioni della nuova Inter di Walter Mazzarri, sia per valutare la fame di una Juventus vogliosa di cucirsi il numero 30 sulle magliette. A proposito di numeri, iniziamo a ripercorrere questa partita dal punto di vista delle statistiche. 

BILANCIO - Negli ultimi dieci anni, il match tra Inter Juventus - disputato al 'Meazza' - ha visto un maggior numero di vittorie bianconere, quattro, contro le tre nerazzurre. Esattamente pari è il bilancio dei gol, 13 per parte. C'è una curiosità: la Juventus, quando ha vinto, ha sempre chiuso il risultato sul 2-1 (annate 2005-06, 2007-08, 2011-12, 2012-13). L'ultima vittoria casalinga nerazzurra è datata 16 aprile 2010 (2-0, Maicon ed Eto'o). 

CONTE VS MAZZARRI - Cambiano le squadre, cambia lo scenario, ma gli attori sono sempre gli stessi. Antonio Conte e Walter Mazzarri si ritrovano di fronte, a distanza di tre anni dalla prima volta: Atalanta-Napoli 0-2 sancì la fine del periodo bergamasco di Conte che, dopo un litigio coi tifosi, rassegnò le dimissimoni. Quella partita resta l'unica vittoria di Mazzarri nel personalissimo scontro diretto. Dal 2011, si rinvigorisce la rivalità tra Torino e Napoli. Conte vince tre incontri (compresa la Supercoppa Italiana giocata a Pechino) su cinque. Due i pareggi.

GOLEADOR - Tra i match disputati al 'Meazza' negli ultimi dieci anni, il miglior cannoniere nello scontro diretto risulta essere Christian Vieri (tre reti), seguito da MaiconDel Piero Ibrahimovic, tutti con due reti. Lo svedese, in particolare, ha segnato un gol con ciascuna maglia. Se estendiamo il raggio, comprendendo anche le partite disputate a Torino, risulta Julio Cruz il miglior marcatore, con quattro reti all'attivo. 
L'infortunio di Vucinic è un bel sollievo per l'Inter. Il montenegrino vanta uno score di 5 reti contro i nerazzurri. Due gol per Marchisio Giovinco, mentre una rete a testa vantano Caceres, Chiellini, Pirlo, Vidal, Isla, Pepe e Quagliarella
In casa Inter possono, invece, contare su Mauro Icardi. Per l'argentino, tre gol alla Juventus nella passata stagione. Stesso bottino per Diego Milito, mentre il connazionale Palacio è a quota due. Hanno già segnato ai bianconeri anche Samuel, Chivu e Taider.

A SETTEMBRE - Ritrovarsi di fronte nel primo mese della stagione è quasi una novità. Sono solo tre i precedenti a cavallo delle stagioni estiva e autunnale, di cui due valide per il campionato di Serie A. Entrambe le gare furono giocate in casa, e vinte, dall'Inter. Il primo episodio è datato 17 settembre 1939: finì 4-0, con le doppiette di Frossi e Guarnieri. Nella stagione 1989-90, la vittoria portò le firme di MatthaeusKlinsmann. A nulla valse il gol di Marocchi
C'è, tuttavia, un successo bianconero nel mese di settembre: in Coppa Italia, nella stagione 1959-60, la Juventus batté l'Inter 4-1 (doppietta di CervatoCharles Sivori le firme bianconere; di Bicicli la rete nerazzurra).




Commenta con Facebook