Breaking News
© Getty Images

Serie A, è finita: Palermo salvo, Carpi in B. Klose e Di Natale, gol d'addio

I due campioni salutano con una sconfitta ma trovando le reti su rigore

SERIE A PALERMO CARPI KLOSE DI NATALE / ROMA - E' finita la Serie A 2015-16. Il Palermo, in uno stadio Barbera strapieno, è riuscito a battere al cardiopalma il Verona 3 a 2 garantendosi la permanenza in Serie A nonostante il successo del Carpi in casa dell'Udinese, che ha dato un sapore amaro all'addio al calcio italiano di Totò Di Natale, capace però di entrare in campo e segnare un calcio di rigore per far festeggiare tutto il popolo bianconero. Saluta con gol e sconfitta anche Miro Klose: la sua Lazio si fa battere in casa dalla Fiorentina, ma anche il tedesco segna su rigore e lo stadio esplode di gioia per la sua rete d'addio.

Lazio-Fiorentina 2-4: 2' Lulic (LAZ), 31', 70' Vecino (FIO), 40' Bernardeschi (FIO), 45' Tello (FIO), 74' rig. Klose (LAZ).
Palermo-Verona 3-2: 28' Vazquez (PAL), 48' Viviani (VER), 51' Maresca (PAL), 64' Gilardino (PAL), 85' Pisano (VER).
Udinese-Carpi 1-2: 36' rig., 38' Verdi (CAR), 80' rig. Di Natale (UDI).

CLASSIFICA DEFINITIVA: Juventus 91 punti, Napoli 82, Roma 80, Inter 67, Fiorentina 64, Sassuolo 61, Milan 57, Lazio 54, Chievo 50, Empoli 46, Genoa 46, Torino 45, Atalanta 45, Bologna 42, Sampdoria 40, Palermo 39, Udinese 39, Carpi 38, Frosinone 31, Verona 28.

 

Serie A   Roma   Napoli
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Serie A  
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Serie A, lampo Kean: Juve cannibale. Atalanta: sorpasso europeo
Il Bologna passa in vantaggio, ma viene scavalcato dai bianconeri: 1-2. I bergamaschi vincono 1-0 grazie a Gomez: quarto posto provvisorio