• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Palermo-Cesena, Foschi: "Con Zamparini servono le p..."

Palermo-Cesena, Foschi: "Con Zamparini servono le p..."

Il direttore sportivo dei romagnoli torna al 'Barbera' da avversario



13/09/2013 10:20

PALERMO CESENA INTERVISTA FOSCHI / PALERMO - Rino Foschi, attuale direttore sportivo del Cesena ed ex braccio destro di Maurizio Zamparini al Palermo, ha rilasciato un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport' per celebrare il suo terzo ritorno al 'Barbera' da avversario: "Il ricordo più bello è senza dubbio il ritorno in A dopo 34 anni, nulla può valere quel momento: non avevo mai visto una città intera colorata di rosa e di nero".

PALERMO DA A - "Può farcela se la piazza mantiene equilibrio e Zamparini riesce a tenere a bada il suo spirito vulcanico, credo proprio di sì".

TESTA DI AGNELLO - "Quella fu solo una bravata. Se avessi aperto subito il pacco, l'avrei gettato via e nessuno avrebbe saputo nulla, ma ebbi la malaugurata idea di metterlo sotto l'albero e ad aprirlo fu mia moglie...".

FEELING ZAMPARINI - "Come ho fatto a resistere sei anni? Bisogna mostrare le palle e fare risultato. Chi fa il tappetino con Zamparini non dura".

FUTURO DI RAZZA - "Andare in pensione? Non ci penso proprio, un cavallo di razza muore in pista".

A.B.

 




Commenta con Facebook