• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > L'Editoriale di Sugoni - Quagliarella, Zuniga, Pirlo: ecco i progetti della Juve che vuole conti

L'Editoriale di Sugoni - Quagliarella, Zuniga, Pirlo: ecco i progetti della Juve che vuole continuare a vincere

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di 'SkySport24'


Fabio Quagliarella (Getty Images)
Alessandro Sugoni

12/09/2013 10:04

EDITORIALE SUGONI QUAGLIARELLA ZUNIGA PIRLO JUVENTUS / MILANO - A poche ore dalla fine del mercato sembrava virtualmente già della Roma. Alla terza di campionato può essere il protagonista a sorpresa della Juve che giocherà a 'San Siro'. Il mercato è così, il calcio è così. In dieci giorni può - quasi - cambiare tutto. E Fabio Quagliarella potrebbe diventarne l'emblema perfetto. Ma d'ora in avanti quando giocherà - e molto probabilmente a Milano giocherà - lo farà anche per un altro motivo: per scacciare i pensieri in vista (già) del prossimo mercato, quello di gennaio. Quando - stando a quanto dicono in Russia - la Juve vorrebbe cambiare ancora davanti. Con Lacina Traoré, pagato quasi venti milioni dall'Anzhi ma che ora -  vista la crisi dei russi - può venir via ad un prezzo decisamente migliore. Voci che - va detto - non hanno trovato riscontri in Italia, anzi sono arrivate solo smentite, ma che testimoniano di come l'attenzione del mercato anche a gennaio sarà tutta puntata sull'attacco della Juve. Quagliarella ha quattro mesi, e vedremo quante partite, per far sì che questo non accada. Le attenzioni bianconere invece sono sempre puntate (mese dopo mese) sulla situazione di Camilo Zuniga. La proposta al giocatore è di 2,5 milioni netti l'anno più bonus. Quella del Napoli è decisamente più alta (quasi 3,5) ma nonostante questo il rinnovo non arriva. In fondo, ogni giorno che passa, rappresenta un bel segnale per la Juve, che aspetta il colombiano a luglio a costo zero. Chi invece rinnoverà - molto probabilmente - è Pirlo: tante voci - anche in questo caso - hanno dato Xabi Alonso come futuro Pirlo. Ma i dirigenti bianconeri preferiscono ancora l'originale e le parole di Marotta lo testimoniano. Con lui, Vidal, Marchisio e Pogba, il centrocampo sarà ancora un reparto blindato per molto, molto tempo.




Commenta con Facebook